Roma corsara con Diawara. il Milan si salva al 97′. Cinquina dell’Atalanta a Serse Cosmi

Grazie ad una rete, nel finale di match, di Diawara, la Roma di Fonseca manda al tappeto la Fiorentina per 2 a 1. Vittoria fondamentale per i giallorossi, che salgono a 47 in classifica, staccando il Napoli, stoppato sul 3 a 3 dal Sassuolo. Il Milan capolista, invece, si salva al 97′, con il rigore del pari contro l’Udinese. Pari e patta nel derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria.

Festa giallorossa con Diawara. Pirotecnico 3 a 3 tra Sassuolo e Napoli, Milan salvo su rigore

Turno infrasettimanale di Serie A ricco di gol, emozioni e spettacolo. Partiamo dalle 18 e 30, dall’emozionante 3 a 3 tra Sassuolo e Napoli. L’autogol di Maksimovic, propiziato da Berardi regala l’1 a 0 alla formazione emiliana. Zielinski, però, con una bella conclusione, fa 1 a1. Ma nel finale di primo tempo, Berardi, ancora lui, realizza dal dischetto il punto del nuovo sorpasso.

Nella ripresa, ancor più pirotecnica e ricca di colpi di scena, Di Lorenzo porta il Napoli sul 2 a 2, annullando il secondo vantaggio del Sassuolo. La formazione di De Zerbi, però, riparte all’attacco e va vicina due volte al vantaggio, colpendo un palo ed una traversa. Sembra arrivare il 3 a 2, invece arriva il 2 a 3 campano, su rigore con Insigne. L’ultimo acuto, però, di una gara infinita, è del Sassuolo: al 95′ altro calcio di rigore, e Ciccio Caputo fissa il punteggio sul finale di 3 a 3.

Sempre all’ultimo secondo, al minuto 97, arriva il rigore salvifico per il Milan. La compagine di Pioli, infatti, va clamorosamente sotto contro l’Udinese, in rete con Becao. Nell’ultimo assalto, però, il braccio largo (e scriteriato) di StrygerLarsen, regala il penalty ai rossoneri. Kessie, implacabile dal dischetto, evita al Milan la sconfitta.

Nel finale di partita arriva anche il gol vittoria della Roma a Firenze. Dopo che Spinazzola porta in vantaggio i giallorossi, per poi “regalare” il pari alla Viola con il maldestro autogol sul cross di Biraghi. ecco la zampata di Diawara. Gol convalidato con l’aiuto del Var.

Negli altri risultati, continua a vincere il Cagliari del neotecnico Semplici (1 a 0 al Bologna con firma dell’ex bianconero Rugani, ndr), mentre parte male la nuova avventura in Serie A di Serse Cosmi alla guida del Crotone.

La formazione calabrese rege un tempo contro l’Atalanta (vantaggio bergamasco con Gosens, pari di Simy), poi ne becca quattro nella ripresa (Palomino, Muriel, Ilicic e Miranchuk in sequenza), per il finale di 5 a 1 a favore degli orobici. 1 a 1, infine, tra Genoa e Sampdoria (Zappacosta per il Grifone, Tonelli per la Doria). Stasera ParmaInter, con l’occasione per i nerazzurri di Conte di volare, in caso di successo, a +6 sul Milan.

Speak Your Mind

*