Visite mediche a Torino per Chiesa. Callejon passa alla Fiorentina

Federico Chiesa è a Torino per le visite mediche con la Juventus. Passo successivo la firma sul contratto che lo legherà alla compagine di Pirlo. La formula è quella del prestito biennale con diritto di riscatto (a una cifra di circa 50 milioni), che diventa obbligo al verificarsi di determinate condizioni. A Firenze, invece, arriva come sostituto l’ex Napoli, Jose Callejon.

A sbloccare la trattativa le cessioni di De Sciglio e Douglas Costa

E’ il Chiesa Day alla Juventus. Il gioiello ex Fiorentina, figlio d’arte, è a Torino per le visite mediche, e per firmare il contratto con la sua nuova squadra. Un’operazione conclusa all’ultimo giorno di calciomercato. A sbloccare tutto le cessioni, in prestito, di De Sciglio (al Lione) e di Douglas Costa (al Bayern).

L’esterno arriva alla Juventus, come detto, in prestito biennale. Il pagamento, alla Fiorentina, avverrà con un pagamento immediato di 2 milioni per il 2020-21 e altri 8 milioni per il 2021-22. Nel 2022 la Juve avrà il diritto di riscattarlo con altri 40 milioni a cui vanno aggiunti bonus per circa 10 milioni.

Lp spazio nella squadra viola, lasciato da Chiesa, sarà occupato da José Maria Callejon. Lo spagnolo è a Firenze, pronto per mettersi a disposizione di Beppe Iachini e iniziare una nuova esperienza italiana dopo i sette anni a Napoli.

Il giocatore ha parlato a Sky Sport 24: “Felice di essere qua, volevo restare in Italia. La sosta del campionato mi servirà per tornare in forma”. 

Speak Your Mind

*