Spagna prima, Portogallo secondo. Ronaldo sbaglia un penalty, Iran fuori con 4 punti

Mondiali: Spagna prima, Portogallo secondo

Aspas salva la Spagna in extremis, finisce 2 a 2 con primo posto annesso (Foto AFP)

Spagna e Portogallo chiudono a quota 5 e si qualificano per gli ottavi di finale. Le Furie Rosse soffrono contro il Marocco eliminato, vanno sotto in due occasioni, ma con Aspas chiudono sul 2 a 2 e conquistano il primo posto (per un gol in più rispetto ai portoghesi), che vale la sfida contro la Russia, arrivata seconda nel Gruppo A a causa del ko con la Celeste. Dall’altra parte, invece, Ronaldo fallisce il penalty del 2 a 0, e Ansarifard beffa i lusitani allo scadere con il rigore dell’1 a 1. Negli ottavi sarà UruguayPortogallo.

Spagna in extremis con Aspas, Portogallo beffato al 93′

Un gol fa la differenza. E regala alla Spagna il primo posto, a spese del Portogallo, al termine di un match davvero sofferto contro il Marocco, già eliminato, ma autore di una gara fantastica,

I Leoni dell’Atlante, in campo con una formazione spregiudicata, hanno spaventato gli spagnoli fin da subito con la firma di Boutaib autore del sorprendente vantaggio africano. La reazione degli spagnoli, però, è stata veemente e ha prodotto, pochi minuti più tardi, il gol del pari, firmato da Isco, con un destro potente, in area, dopo uno scambio fantastico con Iniesta.

Nella ripresa, però. ancora Marocco avanti. En-Nesiry, infatti, salta più alto di tutti, sugli sviluppi di corner, e batte De Gea, regalando ai maghrebini il 2 a 1 a 8 minuti dalla fine. Sembra profilarsi il ko e quindi il secondo posto nel girone dietro il Portogallo, avanti grazie ad una prodezza (la famosa “trivela”) di Quaresma, ma Aspas, a tempo scaduto (gol prima annullato dal direttore di gara per offside, ma poi convalidato con il Var), a firmare il gol del 2 a 2 finale che lancia gli iberici agli ottavi contro la Russia padrona di casa.

Si, perchè dall’altra parte, dopo un rigore fallito da Ronaldo (conclusione a mezz’altezza, intuita da Beiranvand), ecco la beffa al 93′. Ansarifard, su calcio di rigore concesso agli iraniani, non sbaglia per l’1 a 1 che sarà finale. Gli iraniani provano anche a vincere la gara (in quel caso sarebbero passati loro, a spese del Portogallo), ma l’ultimo assalto di Azmoun e compagni finisce sull’esterno della rete e il Mondiale si conclude con 4 punti.

Un palpitante finale, che regala gli esiti previsti alla vigilia. La Spagna passa come prima, e incontrerà la seconda del Gruppo A, ovvero la Russia padrona di casa, mentre l’Uruguay, travolgente contro i russi, affronterà ora il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Emozioni in arrivo.

Speak Your Mind

*