Serie A, Anticipo: Inter-Udinese 2-1. Eto’o piega i friulani e fa sorridere Benitez

A San Siro, nel primo anticipo della seconda giornata della Serie A, l’Inter supera con il risultato di 2 a 1 l’Udinese e conquista la prima vittoria in campionato, dopo il pari di Bologna. Primo successo, alla seconda panchina nerazzurra, per il tecnico spagnolo Rafa Benitez, ma non è stata per nulla facile contro i ragazzi di Guidolin, come al solito autori di un’ottima prestazione ma avara anche questa volta di punti (come contro il Genoa), nonostante la reazione coincisa con il pari messo a segno da Floro Flores.
Nerazzurri che si portano a quattro, momentaneamente in vetta, friulani che invece restano a 0 dopo la sconfitta col Genoa della scorsa settimana. Decide il match un calcio di rigore (ingenuità clamorosa di Angella che tocca la sfera di mano in area) al 67′, battuto da Eto’o, parato da Handanovic, ma ribadito in rete dallo stesso bomber africano. Prima del penalty, invece, botta e risposta tra Lucio, autore del vantaggio nerazzurro al 7′, e Floro Flores, protagonista nel momentaneo 1 a 1 bianconero al 31”.
Fra i nerazzurri buona la prova di Lucio, e non solo per aver realizzato il punto del vantaggio, mentre non ha convinto la mossa a sorpresa Biabany. L’ex parma, messo in campo per la grande velocità non riesce a regalare lo spunto giusto per far male alla difesa a tre dell’Udinese. Milito, infine, è ancora lontano anni luce dalla forma esaltante della scorsa trionfale stagione.
Nelle file dell’Udinese, invece, bene Floro Flores e Sanchez in attacco, dove è invece mancato l’acuto decisivo del bomber principe dell’annata scorsa, ovvero Totò Di Natale. Tra poco, in campo, negli altri anticipi di Serie A, il Milan, impegnato a Cesena, e la Roma, di scena a Cagliari.

INTER-UDINESE 2-1
INTER (4-2-3-1):
Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu (dal 10′ st Cordoba); Cambiasso, Mariga; Biabiany (dal 18′ st Pandev), Sneijder, Eto’o; Milito (dal 36′ st Muntari). A disp.: Castellazzi, Materazzi, Santon, Coutinho. All.: Benitez.
UDINESE (3-4-2-1): Handanovic; Benatia (dal 39′ st Cuadrado), Zapata, Domizzi; Pinzi, Inler, Asamoah, Pasquale (dal 14′ st Angella); Sanchez, Floro Flores (dal 18′ st Corradi); Di Natale. A disp.: Belardi, Badu, Vydra, Abdi. All.: Guidolin.
ARBITRO: Brighi di Cesena
MARCATORI: 7′ Lucio (I), 31′ Floro Flores (U), 22′ st Eto’o (I)

Speak Your Mind

*