Roma: Respinto il ricorso per Mexes. Il giallorosso salta la sfida col Napoli

Non c’era molta fiducia in uno “sconto” da parte della Corte di Giustizia Federale, tanto che il tecnico giallorosso, Claudio Ranieri, aveva già provato altre soluzioni difensive durante gli allenamenti settimanali (Cassetti centrale accanto a Juan, Rosi sulla linea dei terzini). Ora è arrivata l’ufficialità: L’organo di giustizia sportiva della Federcalcio ha respinto il ricorso della Roma per ridurre da due ad una giornata la squalifica al difensore giallorosso Philippe Mexes che, dunque, salterà il fondamentale match di Serie A con il Napoli come Burdisso, espulso durante Inter-Roma e fermato per un turno.
Dopo essere stato ascoltato, per circa venti minuti, il calciatore francese della Roma era stato cautamente ottimista: “Due giornate di squalifica forse sono troppe e poi sono arrivate per niente come sempre. Comunque io sono ottimista e spero di esserci domani sera. Vediamo adesso cosa decidono“. Ottimismo che è invece tramontato ben presto. La Corte Federale ha respinto il ricorso presentato dal legale Antonio Conte (avanzato d’urgenza”per l’eccessività della sanzione”). Le giornate restano due, niente Napoli per il forte difensore capitolino.

Speak Your Mind

*