Roma di scena sul campo del Sassuolo. Le ultime sulle scelte di Ranieri

Alle 20 e 30 la Roma va a caccia del successo, sul campo di un Sassuolo già salvo e con poche motivazioni, per credere ancora nella Champions. Impresa disperata quella dei capitolini, distanti 3 punti dall’Atalanta e 4 dall’Inter, ma che, però, con Ranieri in testa, vogliono ancora credere nel piazzamento nell’Europa che conta. Arbitro del match il partenopeo Maresca.

De Zerbi ritrova Berardi. De Rossi parte dalla panchina, Zaniolo mezzala

Pochi obiettivi in casa del Sassuolo di De Zerbi se non quello di chiudere bene la stagione, davanti al pubblico amico. Per questo il tecnico della squadra emiliana punta a divertire e a far divertire i propri tifosi, con un 4-3-3 che ritroverà il suo protagonista più atteso, Domenico Berardi.

L’attaccante cosentino, infatti, ha recuperato dalla sindrome influenzale e sarà del match, dall’inizio. Insieme a lui, a cercare di far male alla difesa gialorossa, ci saranno Babacar e Boga. A centrocampo spazio a Locatelli, Duncan e Magnanelli, in difesa invece, Ferrari e Demiral formeranno la coppia centrale, a protezione di Consigli.

Claudio Ranieri, che concluderà la sua avventura sulla panchina giallorossa alla fine della stagione, vuole continuare a credere nella Champions. L’impresa è proibitiva ma i giallorossi vogliono tentare di strappare un posto all’Atalanta ma, per continuare a sognare, devono battere il Sassuolo.

Pertanto spazio all’undici migliore, con Dzeko punta centrale. Ai lati del tridente offensivo ci saranno, invece, Under ed El Shaarawy. Passando al centrocampo, Zaniolo agirà da mezzala, con Nzonzi in cabina di regia, solo panchina invece per De Rossi, che come tutti sapete lascerà i capitolini, al termine di Roma-Parma (ultima di campionato), dopo 18 anni di militanza.

Le probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Boga. All.: De Zerbi.
Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Zaniolo, Nzonzi, Cristante; Under, Dzeko, El Shaarawy. All.: Ranieri.

Please follow and like us:
error

Speak Your Mind

*