Roma: Di Benedetto pronto alla firma per 114 milioni. Lunedi il grande giorno?

Ora ci siamo. Pochi giorni e, salvo clamorosi colpi di scena, si dovrebbe materializzare il passaggio della As Roma da Unicredit alla cordata statunitense capeggiata dal tycoon Thomas DiBenedetto (patron del team di baseball dei Boston Red Sox), atteso in Italia per mettere nero su bianco.
Usando sempre il condizionale, dovrebbe essere esattamente lunedi prossimo, 28 marzo, il grande giorno (enfatizzato da una cerimonia pubblica nella capitale) della firma sul contratto che decreterà il passaggio della società giallorossa nelle mani degli imprenditori americani.
Secondo l’indiscrezione riportata in queste ore da “Il Messaggero”, il gruppo di investitori americani dovrebbe spendere 114 milioni per l’acquisizione, mentre la cifra sborsata dalla banca si aggirerebbe sui 76. La trattativa è dunque conclusa (secondo quanto affermato da Paolo Fiorentino di Unicredit), l’accordo è stato raggiunto. Ora manca la firma, quella che aspettano con grande trepidazione tutti i tifosi giallorossi. Sarà davvero lunedì l’alba di una nuova era sulla sponda giallorossa del Tevere?

Speak Your Mind

*