Roma-CSKA Sofia all’Olimpico. Nei giallorossi Smalling e Borja Mayoral

La Roma si prepara a scendere in campo, nella 2^ giornata di Europa League. Alle 21, allo Stadio Olimpico, i giallorossi di Fonseca, dopo la vittoria in rimonta contro lo Young Boys, sfidano i bulgari del Cska Sofia, sconfitto 2 a 0 dal Cluj nella prima giornata. Un’altra vittoria avvicinerebbe sempre di più i capitolini al passaggio del turno.

Ultimo precedente nel 2009 con tris Roma in Bulgaria

Tradizione favorevole per i giallorossi contro il CSKA Sofia. Infatti i giallorossi hanno sfidato quattro volte la compagine bulgara, e ha sempre visto trionfare i capitolini. La Roma è andata in gol per sette volte, mentre i bulgari non sono mai riusciti a trovare la via del gol.

Nello specifico, poi, l’ultimo incrocio risale al 16 Dicembre 2009. In quell’occasione, allo Stadio Vasil Levski, i bulgari furono travolti dalla Roma per 3 a 0. Mattatore del match Alessio Cerci, autore di una doppietta, di Scardina il tris capitolino.

L’ultimo ko capitolino contro una squadra bulgara, invece, risale al 1975. Fu 1 a 0 per il Dunav Ruse.

Dentro Smalling e Borja Mayoral. Out Santon

Chris Smalling è pronto e, quasi sicuramente, partirà dall’inizio, questa sera, nella sfida di Europa League. L’inglese ha smaltito i problemi al ginocchio e tornerà a guidare la difesa, insieme a Fazio, con Karsdorp e Spinazzola sulle corsie laterali.

A centrocampo, Fonseca, prepara la carta Villar, per far riposare Veretout. Insieme a lui Cristante, con Pellegrini avanzato nel ruolo di trequartista, insieme a Mkhitaryan e Carles Perez (altro innesto di serata), alle spalle dell’unica punta.

Lo slot sarà occupato da Borja Mayoral. Nonostante la prova non esaltante in Svizzera del giovane puntero arrivato dal Real Madrid, Fonseca concede un’altra chance allo spagnolo. Dzeko inizia, quindi, in panchina.

Le probabili formazioni:

Roma (4-2-3-1): Lopez; Karsdorp, Smalling, Fazio, Spinazzola; Cristante, Villar; Mkhitaryan, Pellegrini, Perez; Mayoral. Allenatore: Fonseca

Cska Sofia (4-2-3-1): Busatto; Vion, Antov, Mattheij, Mazikou; Rodrigues, Youga; Sinclair, Sankharé, Yomov; Sowe. Allenatore: Morales.

Speak Your Mind

*