Roma a Cluj per chiudere il discorso qualificazione

Una Roma incerottata, specialmente in difesa, si prepara ad affrontare il Cluj, in Romania. Obiettivo 3 punti per la squadra di Fonseca, decisa a chiudere il discorso qualificazione in Europa League. Sarà una formazione inedita, con Cristante di nuovo adattato nel ruolo di centrale, probabile esordio per il giovane Calafiori.

Giallorossi con il 4-2-3-1? Emergenza in difesa per Fonseca

Una Roma incerottata scende in campo alle 21 nel gelo di Cluj (-2 e neve, stando alle ultime foto arrivate dai calciatori giallorossi) nella 4^ giornata di Europa League. Gara fondamentale per i capitolini. Una vittoria in terra romena, infatti, regalerebbe il passaggio matematico ai 16mi di finale.

Fonseca, però, come detto, dovrà fare a meno di 5 centrali su 6, e avrà a disposizione solamente Juan Jesus. Insieme al brasiliano ex Inter, ci sarà Cristante, nel ruolo adattato di centrale, con Peres e il giovane Calafiori (all’esordio) sulle corsie laterali.

Nel 4-2-3-1, modulo con il quale Fonseca dovrebbe mandare in campo i suoi uomini, spazio a Diawara, pronto a formare la cerniera di centrocampo con Villar (in vantaggio su Veretout). Carles PerezPellegrini Pedro saranno invece i tre fantasisti alle spalle di Borja Mayoral che sarà il centravanti di riferimento. In panchina, dopo aver “smaltito” il covid, ecco Dzeko, pronto a subentrare a gara in corso. Riposo, almeno dall’inizio, per lo scatenato Mkhitarian.

La probabile formazione della Roma

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Peres, Cristante, Jesus, Calafiori; Villar, Diawara; Perez, Pellegrini, Pedro; Borja Mayoral. All.: Fonseca.

Speak Your Mind

*