Risultati: Tottenham e Inter forza quattro, frena il Barcellona

Nel Gruppo A, come abbiamo potuto osservare ieri, l’Inter ha strapazzato il Werder Brema grazie alla tripletta di un favoloso Eto’o. Una vittoria convincente, quella dei nerazzurri, trascinati dal bomber africano. Nell’altra sfida, altrettanto roboante il successo del Tottenham, che ha liquidato il Twente con il risultato di 4 a 1 e si prepara ad ospitare la squadra di Benitez nel terzo turno della fase a gironi. Protagonista il centravanti russo Pavlyuchenko, autore di una doppietta dal dischetto, di Van der Vaart e Bale le altre reti segnate dalla squadra di Redknapp.
Lione a punteggio pieno, invece, nel Girone B. I ragazzi di Puel si liberano comodamente degli israeliani dell’Hapoel grazie ad un Bastos in versione super e autore di due reti, delle quali una meravigliosa con un esterno di rara bellezza. A Gelsenkirchen, invece, si scuote dal torpore lo Schalke che s’impone sul Benfica con Farfan e l’ex rossonero Huntelaar, trovando così la prima vittoria in Champions.
Feguson scongela Macheda ed Hernandez e il Manchester United trova la vittoria al “Mestalla” contro il Valencia nel Girone C. Ad ingabbiare i “pipistrelli” ci pensa proprio il “chicharito” messicano, tra i protagonisti con la Tricolor al Mondiale sudafricano, servito da un assist del fantasista romano. Nell’altro incontro, successo di misura ma meritato per il Rangers che all’Ibrox supera 1 a 0 gli esordienti turchi del Bursaspor grazie al punto messo a segno da Naismith con una deviazione da distanza ravvicinata.
Passiamo al D, dove il Rubin Kazan si conferma taboo e impone il pari ai blaugrana di Guardiola tra le mura amiche. Neanche il ritorno di Messi, a solamente dieci giorni dall’entrataccia di Ujfalusi che lo aveva messo ko, consente ai campioni di Spagna di portare a casa i tre punti. Anzi, è la squadra di Berdyev a trovare il vantaggio con il rigore di Noboa. Nella ripresa, però, il Rubin restituisce il favore ai catalani e Villa, sempre dal dischetto, fissa il risultato sull’uno a uno. Nell’altra gara, vittoria corsara del Copenaghen sul Panathinaikos: N’Doye e Vingaard affondano i greci e regalano la leadership della classifica agli scandinavi.
Il Girone E, quello della Roma, ha segnato invece il riscatto dei giallorossi, trascinati alla vittoria contro il Cluj, dopo il ko di Monaco, dal destro di Mexes e da una girata volante di Borriello. Vince anche il Bayern che vola a quota sei in vetta al raggruppamento grazie al successo sugli svizzeri del Basilea per 2 a 1, in rimonta, con una doppietta di Schweinsteiger che rende vano il punto iniziale di Frei.
Vittorie casalinghe, nel Gruppo F, per Chelsea e Spartak Mosca. Capitan Terry e Anelka consentono ai Blues di Ancelotti di piegare un Marsiglia sempre più in difficoltà. Una doppietta di Ari, invece, seguita poi dal tris di Ibson lanciano i russi contro lo Zilina, squadra esordiente in Champions.
Non convince i tifosi e la stampa, ma intanto anche contro l’Auxerre, in Francia, il Real di Mourinho vince, con la firma di Di Maria (deludenti le prove di Higuain e Ronaldo) e conquista la vetta solitaria. Dietro, a quattro punti, c’è il Milan che recupera lo svantaggio all’Amsterdam Arena, contro l’Ajax, grazie al solito acuto di mago Ibra, grande ex dei lancieri (come Seedorf).
Chiudiamo questa rassegna con l’ultimo raggruppamento, l’H, dove l’Arsenal, orfana di Fabregas, espugna Belgrado con il risultato di 3 a 1, e comanda le operazioni a braccetto con lo Shakhtar a sei punti, dopo due gare. Proprio gli ucraini, infatti, passeggiano sul campo del Braga, travolto per 3 a 0. Decisivo Luiz Adriano, protagonista del match con una doppietta.
Ecco, nel dettaglio, tutti i risultati della seconda giornata di Champions League:

Gruppo A
Tottenham H. Twente 4-1
47′ Van der Vaart (To), 50′ rig., 64′ rig. Pavlyuchenko (To), 56′ Chadli (Tw), 85′ Bale (To)
Inter Werder Brema 4-0
22′, 27′, 81′ Eto’o (I), 34′ Sneijder (I)

Gruppo B
Hapoel Tel Aviv Lione 1-3
7′ rig., 36′ Bastos (L), 79′ rig. Enyeama (H), 94′ Pjanic (L)
Schalke 04 Benfica 2-0
73′ Farfan (S), 85′ Huntelaar (S)

Gruppo C
Valencia Manchester Utd 0-1
85′ Hernandez J. (MU)
Rangers Bursaspor 1-0
18′ Naismith (R)

Gruppo D
Rubin Kazan Barcellona 1-1
30′ rig. Noboa (R), 60′ rig. Villa (B)
Panathinaikos Copenaghen 0-2
28′ N’Doye (C), 38′ Vingaard (C)

Gruppo E
Basilea – Bayern Monaco 1-2
15′ Frei (B), 56′ rig., 90′ Schweinsteiger (BM)
Roma – Cluj 2-1
69′ Mexes (R), 71′ Borriello (R), 78′ Rada (C)

Gruppo F
Chelsea – Marsiglia 2-0
7′ Terry (C), 28′ rig. Anelka (C)
Spartak Mosca – Zilina 3-0
34′ Ari (SM), 61′ Ari (SM), 88′ Ibson (SM)

Gruppo G
Auxerre – Real Madrid 0-1
82′ Di Maria (RM)
Ajax – Milan 1-1
23′ El Hamdaoui (A), 37′ Ibrahimovic (M)

Gruppo H
Partizan Belgrado – Arsenal 1-3
15′ Arshavin (A), 33′ rig. Cleo (P), 72′ Chamakh (A), 82′ Squillaci (A)
Braga – Shakhtar Donetsk 0-3
56′, 72′ Luiz Adriano (SD), 91′ rig. Costa D. (SD)

Speak Your Mind

*