Risultati seconda giornata. Il Barça s’inchina a Hercules, Mourinho ok con Carvalho

Un risultato clamoroso ha aperto la seconda giornata nella Liga spagnola. Parliamo, naturalmente, della camorosa sconfitta del Barcellona di Guardiola al Camp Nou. Il colpo è del neopromosso Hercules Alicante che espugna il mitico impianto blaugrana con un secco 2 a 0.
Il turnover esagerato, applicato dal tecnico dei catalani, produce l’effetto contrario a quello sperato e gli avversari ne approfittano per portarsi a casa la posta in palio, grazie ad una prestazione perfetta. A secco l’ex bianconero Trezeguet, uno dei grandi colpi di mercato della formazione della Costa Blanca, il mattatore dell’incontro è il nazionale paraguayano Haedo Valdez (nella foto), autore di una doppietta che fa felice la formazione di Alicante e premia, almeno al momento, gli sforzi economici sostenuti dal presidente Ros.
Brutto ko, dunque, per la corazzata blaugrana che resta a quota tre e si vede scavalcare dal Real di Mourinho, vittorioso per la prima volta sulla nuova panchina grazie ad un goal del suo fedelissimo Carvalho. Il portoghese s’improvvisa centravanti d’area e con un tocco a porta vuota manda ko l’Osasuna di Camacho, bandiera da giocatore con la maglia delle merengues.
Stesso risultato a Valencia, dove Maduro firma, contro il Racing di Santander, il punto che vale la vetta della classifica, insieme all’Atletico Madrid. I colchoneros, infatti, superano in trasferta il Bilbao grazie alla solita prova sontuosa di Forlan, autore del vantaggio, e a quella del portoghese Tiago, in goal e in uno stato di forma che non ha mai avuto nella precedente esperienza in bianconero. Brutta notizia, l’infortunio al Kun Aguero che dovrà restare fuori per alcune settimane a causa di una distorsione al legamento collaterale destro, procuratosi durante la sfida.
Valencia e Atletico al primo posto, con sei punti, Siviglia che resta secondo, a causa del pari impostogli, sul proprio campo da un coriaceo Deportivo La Coruna. Al Sanchez Pizjuan il match si conclude 0 a 0.
Degna di nota in chiusura, la goleada del sottomarino giallo guidato da Giuseppe Rossi, autore di una doppietta nel 4-0 del Villareal sull’Espanyol. L’azzurro, in grande spolvero, trascina i compagni alla vittoria, la prima in campionato dopo la sconfitta dell’esordio.

Ecco tutti i risultati della seconda giornata:

Sabato 11
Barcellona – Hercules Alicante 0-2 (27′ pt, 14′ st. Valdez)
Valencia – Santander 1-0 (45′ pt. Maduro)
Real Madrid – Osasuna 1-0 (3′ st. Carvalho)
Athletic Bilbao – Atletico Madrid 1-2 (11′ pt. Forlan [M], 35′ st. Tiago [M], 43′ st. Llorente [B])

Domenica 12
Getafe – Levante 4-1 (5′ pt. Gavilan, 11′ pt. Colunga, 13′ pt. Jorda [L], 45′ st. Gavilan, 46′ st. Arizmendi)
Sporting Gijon – Maiorca 2-0 (2′ st. Botia, 40′ st. Castro rig.)
Saragozza – Malaga 3-5 (2′ pt. Fernando, 7′ pt. Juanmi, 28′ pt. Fernando, 29′ pt. Juanmi, 34′ pt. Owusu, 41′ pt. Edmilson [S], 12′ st. Perez [S], 37′ st. Herrera [S])
Villareal – Espanyol 4-0 (23′ pt. Rossi, 31′ pt. Valero, 10′ st. Rossi rig., 22′ st. Nilmar)
Siviglia – Deportivo 0-0

Lunedì 13
Almeria – Real Sociedad 2-2 (8’pt Tamudo (RS), 21”pt Piatti (A), 33’pt Sutil (RS), 45’st Ulloa (A)

Classifica: Valencia, Atletico Madrid 6, Real Madrid, Siviglia, Real Sociedad 4, Barcellona, Hercules, Athletic Bilbao, Villareal, Getafe, Malaga, Espanyol, Sporting Gijon 3, Deportivo, Almeria 2, Osasuna, Real Saragozza, Maiorca 1.
Racing Santander, Levante 0

Speak Your Mind

*