Risultati Ottavi: Manchester United-Marsiglia 2-1. Il Chicharito stende Deschamps

Oltre a quella dell”Inter, vittoriosa per 3 a 2 a Monaco contro il Bayern e dunque trionfalmente  al turno successivo, ieri è stata anche la serata del Manchester United, trascinato ai quarti di finale della Champions League dal “ChicharitoHernandez, autore della doppietta decisiva che sbatte fuori un grintoso Marsiglia di Deschamps, punito con il risultato di 2 a 1, all’Old Trafford, dopo lo 0 a 0 del Vélodrome. Quinta partecipazione consecutiva, ai quarti, per la corazzata inglese, ancora uno stop e maledizione che prosegue per i francesi (niente quarti dal ’92-’93, anno nel quale poi vinsero la coppa).
Cinque minuti di gioco e i Red Devils mettono subito in chiaro le cose. Discesa di Rooney e cross al centro per il “ChicharitoHernandez che, in posizione regolare, non ha difficoltà a battere Mandanda per l’1 a 0. Partenza ad handicap per i ragazzi di Deschamps, che tuttavia reagiscono prontamente e mettono in seria difficoltà l’undici di Ferguson.
Sembra fatta poco dopo. Al 10′ un buco difensivo dei Diavoli Rossi spiana la strada a Gignac (servito alla grande da Ayew) ma il centravanti marsigliese spreca clamorosamente, a pochi passi da Van der Sar. Palla in tribuna, e mani nei capelli per il francese.
I francesi insistono e, al 36′, costruiscono un’altra ghiotta occasione per il pareggio. Corner di Cheyrou, il giovane Smalling (inserito da Ferguson al posto dell’infortunato Ferdinand) si perde Diawara che svetta di testa, tutto solo, ma non inquadra lo specchio, con Van der Sar immobile.
Il Manchester United si salva ancora, e nella ripresa piazza il colpo del ko. Ancora con Hernandez il quale, al 76′, su assist dell’eterno Giggs, piazza la zampata del 2 a 0, ancora solissimo nel cuore dell’area del Marsiglia. Gara chiusa, nonostante nel recupero arrivi il punto dell’ 1 a 2 dell’OM, frutto dell’autogoal di Wes Brown. United che vola ai quarti di Champions, secondo pronostico, Marsiglia eliminato ma con onore.

Speak Your Mind

*