Risultati: Napoli ko, la Roma non approfitta col Brescia. Juve sconfitta e in silenzio

Da qualche anno a questa parte, il campionato di Serie A è più livellato che mai e il turno infrasettimanale della 23° giornata, che si chiuderà questa sera con il posticipo del San Nicola, tra Bari e Inter, ha confermato ancora una volta questa teoria. Un Chievo strepitoso fa secco il Napoli, con un perentorio 2 a 0 (a firma di Moscardelli e Sardo), un’opaca Roma invece non va oltre il risultato di 1 a 1 contro il Brescia, capace di rimontare i giallorossi con Eder (che pareggia il decimo centro stagionale in A di Borriello) e di sfiorare, nel finale, il colpaccio con Lanzafame, fermato solo dalla sfortuna chiamata traversa. Due risultati che fanno felice il Milan, anch’esso stoppato, nell’anticipo di martedi, dalla Lazio di Reja.
Ancora una volta pesante tonfo della Juventus, che frana a Palermo sotto i colpo del team di Delio Rossi, implacabile o quasi al Barbera. Pastore illumina i siciliani con giocate d’alta classe, Miccoli e Migliaccio acuiscono i problemi di una Signora sempre più in crisi di gioco oltre che di risultati. Non parte bene l’avventura di Matri, deludente nella sua prima apparizione in bianconero nel campionato di Serie A.
Stasera, occasione importante per l’undici di Leonardo, impegnato in casa del fanalino di coda della Serie A, il Bari di Ventura. Ai biancorossi servono disperatamente punti, per non perdere uno delgi ultimi treni salvezza, l’Inter invece, rivitalizzato dall’arrivo di Pazzini, chiede strada ai pugliesi per scavalcare in classifica la Roma, agganciare la Lazio e riproporsi (con un successo nel recupero del Franchi) come la principale antagonista dei cugini.
Passando ai risultati delle altre gare che si sono disputate sempre nella serata di ieri, in Serie A, è crisi per Parma e Sampdoria. L’arrivo di Amauri in prestito dalla Juve non produce l’effetto sperato e i ducali crollano in casa contro il Lecce, vittorioso grazie all’acuto finale del redivivo Chevanton. I doriani, pure, cedono il passo al Cagliari, sempre in casa. I sardi sono alla quarta vittoria nelle ultime cinque sfide di campionato. A decidere il match è il nazionale belga Radja Nainggolan, il quale scarta quattro uomini prima di freddare Curci con un destro leggermente deviato da Volta.
Ecco tutti i risultati, e relativi marcatori, delle partite di Serie A, in attesa del posticipo di questa sera tra Bari e Inter:
Milan – Lazio 0-0 (giocata martedì)
Cesena – Catania 1-1 (Jimenez, Maxi Lopez)
Chievo – Napoli 2-0 (Moscardelli, Sardo)
Fiorentina – Genoa 1-0 (Santana)
Palermo – Juventus 2-1 (Miccoli, Migliaccio (P), Marchisio)
Parma – Lecce 0-1 (Chevanton)
Roma – Brescia 1-1 (Borriello, Eder)
Sampdoria – Cagliari 0-1 (Nainggolan)
Udinese – Bologna 1-1 (Di Vaio, Domizzi)
Inter-Bari (stasera)

Speak Your Mind

*