Risultati: Bologna-Palermo 1-0. Paponi al 90′ stende i rosanero, continua il miracolo Malesani

Lo scherzetto di Malesani che avevamo anticipato c’è stato. Un bellissimo goal di testa di Daniele Paponi, realizzato praticamente allo scadere, consente al Bologna di battere il Palermo con il risultato di 1 a 0 e di conquistare una preziosissima vittoria in ottica salvezza (i ragazzi di Malesani salgono a quota 32), nel primo anticipo della 26° giornata di Serie A. Terzo centro nella massima serie (secondo consecutivo) per il 23enne attaccante marchigiano che regala la settima vittoria interna ai rossoblu (il Dall’Ara si conferma baluardo).
Segnali di crisi in casa dei rosanero di Delio Rossi (a rischio la sua panchina, nonostante le smentite d’obbligo arrivate dal presidente Zamparini), giunti alla seconda sconfitta di seguito, dopo quella interna con la Fiorentina. A sorpresa Miccoli non è tra i protagonisti (una scelta che fa discutere), con Hernandez titolare insieme a Pastore e Ilicic, ma il tridente scelto dal mister romagnolo non punge la difesa felsinea, tanto che il più pericoloso è un difensore, Bovo, con un colpo di testa respinto alla grande da Viviano.
A contrubuire al ko ci ha pensato l’esordiente Santiago Garcia. Al 12′ della ripresa il terzino argentino (che ha fatto rimpiangere Balzaretti), all’esordio in Serie A con i siciliani, rimedia ingenuamente il secondo giallo per un fallo da tergo ai danni di Meggiorini e lascia i compagni in dieci. Il Bologna allora ci crede e cinge d’assedio il fortino rosanero. Di Vaio fallisce una clamorosa occasione, di testa, ma non Paponi che in tuffo, a volo d’angelo, batte Sirigu e fa esplodere il Dall’Ara. Continua il miracolo Malesani, dalle parti di Palermo invece si prospetta una settimana particolarmente “agitata”.

Speak Your Mind

*