Riparte la Serie A. In campo Roma, Juventus e Inter

Serie A: L'Udinese sfida la Roma, prima per Nicola

Davide Nicola cerca la vittoria della svolta, in questo suo esordio sulla panchina dell’Udinese

Chiusa la parentesi azzurra, con la vittoria dell’Italia sugli Usa, torna il Campionato di Serie A. Tre gli anticipi in programma oggi, con la Roma ad aprire le danze, alla Dacia Arena contro l’Udinese del neo-tecnico Nicola. Alle 18, poi, spazio alla Juventus, di scena a Torino contro la Spal. Il sabato calcistico si chiuderà a San Siro con la sfida tra Inter e Frosinone.

Roma di scena a Udine, esordio per Nicola sulla panchina friulana

Sarà la Roma di Di Francesco ad aprire questo Sabato di Serie A, valido per la 13^ giornata di Serie A. I giallorossi, reduci dal successo convincente con la Sampdoria, con gol (tanto atteso) dell’ex doriano Patrick Schick, e a -3 dalla Champions, cercano conferme (e quella continuità di risultati mostrata in Champions) alla Dacia Arena contro l’Udinese.

I friulani, però, dopo aver salutato Julio Velazquez, e dato il benvenuto al nuovo allenatore, Davide Nicola, cercano la vittoria della svolta. Solo 9, infatti, i punti conquistati (nella gestione del tecnico spagnolo) dai bianconeri, che occupano il terzultimo posto in classifica insieme all’Empoli.

Per questo Davide Nicola, che sulla sfida con la Roma ha detto “È una delle squadre più forti, ma la parola temere non mi appartiene. Chiedo applicazione e consapevolezza, però non sono un mago”, si prepara a schierare un’Udinese formato 4-4-1-1. In attacco ci sarà Kevin Lasagna, reduce da una prova non esaltante con la maglia azzurra, alle sue spalle De Paul.

Di Francesco, invece, deve fare i conti con alcune assenze importanti, a partire da quella, in difesa, di Manolas, infortunatosi con la Grecia. Dunque, al centro, spazio alla coppia Fazio-Jesus. A sinistra Kolarov e Santon non sono al meglio, ma il serbo dovrebbe comunque partire titolare.

Cristante e Nzonzi agiranno sulla mediana (ancora out capitan De Rossi, ndr), con lo scatenato Pellegrini sulla trequarti. Per quanto riguarda l’attacco, infine, probabile conferma di Schick nel ruolo di centravanti di riferimento, con Dzeko ancora in panchina. Insieme a lui El Shaarawy, autore di una grande prestazione, con doppietta, contro la Sampdoria, e Under (in vantaggio su Kluivert).

Le Probabili Formazioni

UDINESE (4-4-1-1): Musso; Larsen, Ekong, Nuytinck, Samir; Pussetto, Fofana, Mandragora, Machis; De Paul; Lasagna.
 Allenatore: Davide Nicola

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Nzonzi, Cristante; Kluivert, Pellegrini, El Shaarawy; Schick.
 Allenatore: Eusebio Di Francesco.

Speak Your Mind

*