Programma: Roma in Ucraina, serve l’impresa. Milan nella tana del Tottenham

Dopo aver vissuto le emozioni della Serie A, neanche il tempo di respirare che si torna di nuovo “in campo”. Infatti, tra domani e mercoledi tanti tifosi saranno incollati allo schermo per seguire le vicende di Roma e Milan che saranno in campo per il ritorno degli ottavi di Champions League.
Le due compagini, guidate da Montella (alla prima in Europa da tecnico giallorosso) e da Allegri sono chiamate a delle difficili rimonte, rispettivamente in casa degli ucraini dello Shaktar e nella tana del Tottenham, a causa dei flop casalinghi rimediati qualche settimana fa. L’Inter invece, sconfitta all’andata a San Siro per 1 a 0 (goal di Gomez al 90′), sarà protagonista il 15 marzo prossimo, all’Allianz Arena di Monaco.
Tornando invece alle sfide di domani sera, serve un’impresa alla truppa giallorossa, nella gelida Donetsk (si parla di una temperatura che sfiora i -6). All’andata, infatti, negli ultimi respiri della gestione Ranieri, la squadra capitolina rimediò un pesante 3 a 2 interno dallo Shakhtar, risultato che la obbliga a vincere a casa dei ragazzi di Lucescu per 2 a0, per poter brindare alla qualificazione. Serve davvero una prestazione di alto livello che andrà fatta, per giunta, senza Cassetti e Menez squalificati. Niente più Atkinson, sarà Webb l’arbitro della contesa (la Roma è stata informata della sostituzione senza sapere i motivi del cambio)
Nell’altra gara, in programma domani sera, e che si annuncia avvincente e ricca di emozioni, al Barcellona di Messi basta l’1 a 0 per domare i Gunners e volare ai quarti di finale della Champions League. All’andata, con una grande reazione e un Arshavin imprendibile, i londinesi riuscirono a ribaltare il vantaggio blaugrana e a chiudere con il successo per 2 a 1 sui catalani. Ma uscire indenni dal Camp Nou sarà tremendamente complicato.
Non meno complicata è la rimonta alla quale è chiamata il Milan, caduto all’andata per 0 a 1 contro il Tottenham (goal di Crouch) nella serata in cui saltarono i nervi a Gattuso, il quale aggredì Joe Jordan e rimediò cinque giornate di squalifica. Anche in questo caso servirà il miglior Milan, mercoledi sera, per poter uscire con il pass in tasca dal White Hart Lane. Robinho suona la carica e sfida i londinesi “Possiamo farcela“. Staremo a vedere.
Sempre mercoledi, nel quarto ottavo in programma questa settimana, sfida interessante in germania tra lo Schalke di Raul (che ha la possibilità di superare Inzaghi nella classifica dei bomber europei di tutti i tempi) e il Valencia di Emery. All’andata, al Mestalla, il match terminò 1 a 1, in virtù del botta e risposta tra Soldado e Raul. Vantaggio dunque per i tedeschi, ai quali basa anche lo 0 a 0 nel retour match di dopodomani.
Ecco le date e gli orari delle gare di ritorno degli ottavi di Champions League in programma questa settimana:

Martedì 8 marzo 2011, ore 20.45
Shakhtar Donetsk – Roma
Barcellona – Arsenal

Mercoledì 9 marzo 2011, ore 20.45
Tottenham – Milan
Schalke 04 – Valencia

Speak Your Mind

*