Nazionale: Le prime convocazioni di Conte. Fuori Balotelli, dentro El Shaarawy, Giovinco e la sorpresa Zaza

Conte lascia a casa BalotelliPrime convocazioni ufficiali di Antonio Conte e subito prime sorprese. A partire dall’esclusione eccellente di Super Mario Balotelli che non figura nell’elenco dei 27 scelti dal neo-Ct dell’Italia per l’amichevole con l’Olanda del 4 Settembre e per la partita con la Norvegia (il 9 Ottobre a Oslo), gara valevole per la prima sfida delle qualificazioni verso gli Europei 2016 in programma in Francia.
Il nuovo centravanti del Liverpool non farà, dunque, parte del gruppo che inizierà l’avventura con Conte commissario tecnico. Ma l’ex Milan non è l’unico punto fermo della gestione prandelliana a saltare, infatti neanche Cassano, Insigne e Cerci sono stati convocati, vale a dire quasi tutto il reparto avanzato (si è salvato solo Immobile, ndr) che ha deluso al Mondiale brasiliano.
In avanti, insieme al giallorosso Destro ci sarà il ritorno del “faraone” El Shaarawy e del bianconero Giovinco. Insieme a loro appunto il “tedesco” Immobile, l’interista Osvaldo e la sorpresa più grande, rappresentata dal ’91 Simone Zaza, attaccante del Sassuolo.
A centrocampo spazio per Giaccherini (tra i più positivi alla Confederations ma poi escluso dal Mondiale) e le novità costituite dal milanista Poli e dal romanista Florenzi. In difesa confermato Paletta, quattro infine i portieri convocati: oltre a Buffon, Perin e Sirigu, ecco il granata Padelli.

Questo l’elenco dei convocati di Antonio Conte:
PORTIERI: Buffon (Juventus), Padelli (Torino), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain);
DIFENSORI: Astori (Roma), Bonucci (Juventus), Chiellini (Juventus), Paletta (Parma), Ranocchia (Inter);
CENTROCAMPISTI: Candreva (Lazio), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), Florenzi (Roma), Giaccherini (Sunderland), Maggio (Napoli), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Poli (Milan), Verratti (Paris Saint Germain);
ATTACCANTI: Destro (Roma), El Shaarawy (Milan), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Osvaldo (Inter), Zaza (Sassuolo).

Speak Your Mind

*