Napoli-Roma in serata. Tra i giallorossi convocato Zaniolo

Stasera, alle 21 e 45, si sfidano Napoli e Roma, al San Paolo, in una delle classiche del calcio italiano, il derby del Sole. Entrambe vanno a caccia di riscatto dopo le ultime prestazioni non positive: i giallorossi, che ritrovano Zaniolo tra i convocati, sono reduci da due ko di fila, compreso l’ultimo in casa con l’Udinese, gli azzurri sono usciti sconfitti dalla trasferta di Bergamo.

Fonseca rilancia Dzeko. Zaniolo torna dopo 6 mesi, convocato anche Pau Lopez

Dopo 6 mesi di assenza per un grave infortunio (rimediato il 12 gennaio 2020 contro la Juventus all’Olimpico), il gioiellino giallorosso, Nicolò Zaniolo, torna tra i convocati. Recupero importante, per il finale di stagione, per Fonseca che, nonostante la fiducia incassata da Pallotta, non ha più credito illimitato e deve raddrizzare una stagione che sta prendendo una brutta piega. Sconfitta a Milano, crollo in casa con l’Udinese e l’obiettivo ora è conquistare un posto in Europa League.

Ma questa sera rischia, in caso di sconfitta a Napoli, l’aggancio al quinto posto a 48 proprio degli azzurri (comunque già sicuri di un posto in Europa grazie alla vittoria della Coppa Italia). E inoltre il Milan è due soli passi dai capitolini, dopo il colpo a Roma contro la Lazio di ieri sera.

Gara, quindi, delicata per Fonseca e per la Roma che ritrova, come detto, Zaniolo, anche se dalla panchina, e Pau Lopez, fuori da oltre un mese e mezzo per la micro frattura al polso sinistro. Spazio ancora a Mirante, in porta, con ManciniSmalling duo di difesa, Kolarov, e probabilmente, Santon, sulla destra (fuori, per scelta tecnica, Bruno Peres).

A centrocampo rientra Veretout, che farà coppia con Cristante nei due mediani. Alle spalle di Dzeko, anche lui titolare dopo l’esclusione contro l’Udinese in ottica turnover, pronti Pellegrini, Mikhitarian e Kluivert, con Under e Perotti relegati in panchina.

Torna Manolas in difesa, Milik o Mertens al centro dell’attacco

La sconfitta rimediata contro l’Atalanta non è andata giù a Rino Gattuso. Un ko che non ci voleva, dopo la vittoria della Coppa Italia e i successi contro Verona e Spal. Il tecnico ha, perciò, strigliato i suoi, in vista della sfida con la Roma, per tornare a sorridere. Il dubbio principale è per il centravanti, con Mertens che insidia Milik.

Sulle fasce, sempre in avanti, ci saranno invece Callejon e Lozano, quest’ultimo per la prima volta titolare da quando c’è Gattuso, con Insigne destinato a partire dalla panchina. Mediana incentrata su Demme, con Fabian e Zielinski interni, mentre in difesa torna l’ex giallorosso Manolas.

Il greco farà coppia con Koulibaly, con Mario Rui e Di Lorenzo sulle corsie laterali. In porta, spazio a Meret. Ad arbitrare il match sarà Rocchi.

Please follow and like us:

Speak Your Mind

*