Napoli-Milan in serata. Gattuso chiede strada alla sua ex squadra

Alle 21 e 45, al San Paolo, Napoli e Milan si sfidano in un match che mette in palio punti pesanti. Ex importante del match Rino Gattuso al suo primo incrocio contro i rossoneri da lui allenati, tra il 2017 e il 2019, prima del trasferimento in terra partenopea. Rossoneri in forma, però, con 12 punti nelle 5 gare giocate dopo la sospensione per il covid 19 e una vittoria fantastica per 4 a 2 contro la Juventus in rimonta.

Koulibaly torna protagonista, Pioli si affida a Ibrahimovic

Per la sfida contro il Milan, Gennaro Gattuso ritrova un protagonista importante, il perno della difesa, Koulibaly, al rientro dalla squalifica. Sarà lui a guidare il pacchetto difensivo a 4, completato da Maksimovic, al centro, Di Lorenzo e Mario Rui sugli esterni.

A centrocampo nuova chance, quasi sicuramente, per Lobotka in cabina di regia, con Ruiz e Zielinski mezzale. In attacco, invece, fari puntati sul belga Mertens che sarà al centro dell’attacco. Insieme a lui lo scatenato Insigne, e il sempre presente Callejon.

Pioli, dal canto suo, vuole proseguire nell’ottimo momento in Serie A, e tornare da Napoli con un risultato positivo, per accorciare sulla Roma, vittoriosa per 3 a 0 a Brescia. Fari puntati, naturalmente, su Zlatan Ibrahimovic, che sarà l’ariete offensivo dei rossoneri.

Nel 4-2-3-1 consueto del tecnico ex Lazio, lo svedese sarà supportato, probabilmente, da Rebic, Calhanoglu e Paqueta. In mediana duo formato da Kessie e Bennacere, difesa invece composta, come sempre, da Conti ed Hernandez a spingere sulle fasce, mentre capitan Romagnoli sarà al centro insieme a Kjaer.

Gattuso contro il suo Diavolo preferito. Riuscirà ad esorcizzarlo?

Le probabili formazioni

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, Insigne. All.: Gattuso.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessié, Bennacer; Paquetá, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic. All.: Pioli.

Please follow and like us:

Speak Your Mind

*