Napoli-Atalanta al San Paolo. Nerazzurri a caccia del Milan

Il turno pasquale di Serie A (33^ stagionale) si chiude, alle 19, con la sfida del San Paolo tra Napoli e Atalanta. Gli azzurri di Ancelotti, archiviata la cocente eliminazione dall’Europa League per opera dell’Arsenal, cercano un successo per aumentare il vantaggio sull’Inter (attualmente di 6 punti) e blindare così’ il secondo posto a 5 giornate dalla fine. A caccia del quarto posto, invece, la squadra di Gasperini, che con un successo diventerebbe realtà (a braccetto con il Milan).

Ancelotti punta su Luperto in difesa, Ilicic in dubbio nei nerazzurri

Passando alle formazioni che Ancelotti e Gasperini dovrebbero mandare in campo, alle 19, nel posticipo di Serie A, partiamo dai padroni di casa. Il mister di Reggiolo sembra propenso ad affidarsi a Insigne-Mertens in zona offensiva, con Milik quindi inizialmente in panchina, e a regalare una nuova chance da titolare al giovane Luperto in difesa, a protezione della porta occupata daMeret.

Il giovane centrale leccese, deciso a convincere Di Biagio in vista delle convocazioni per l’Europeo Under 21, dovrebbe quindi essere titolare insieme a Malcuit e Koulibaly, vista anche l’assenza di Maksimovic. Mancherà anche Ghoulam, sostituito sulla destra dall’ex giallorosso, Mario Rui.

Il dubbio più grande, invece, in casa dell’Atalanta, è rappresentato da Ilicic. Il problema al ginocchio lo tiene in sospeso per la gara con il Napoli. Se sarà in campo (come sembra dalle ultime news), occuperà come sempre il ruolo di seconda punta insieme a Zapata, con Gomez sulla trequarti, altrimenti spazio al fantasista Pasalic, con il “Papu” schierato in attacco.

Per il resto formazione confermata, con Hateboer e Castagne ai lati, nel centrocampo completato da De Roon e Freuler. In difesa Masiello e Mancini sono sicuri di un posto, per il terzo sarà ballottaggio tra Djimsiti e Palomino.

Le probabili formazioni del match

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Zielinski, Allan, Fabian Ruiz; Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Masiello, Djimsiti, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Zapata, Ilicic. Allenatore: Gasperini.


Please follow and like us:
error

Speak Your Mind

*