Milan-Piatek, affare concluso. Al Genoa 35 milioni

Ci siamo, Krzysztof Piatek è pronto a iniziare la sua nuova avventura, con la maglia del Milan. Definito l’accordo nel pomeriggio di ieri, sono in corso le visite mediche del calciatore, poi ci sarà la firma sul contratto. Alla società di Preziosi andranno 35 milioni, senza contropartite tecniche, e con bonus legati al piazzamento della sua nuova squadra.

Visite mediche per Piatek, Higuain in volo verso Londra

Sta per iniziare, ufficialmente, l’era Piatek al Milan. Il giovane centravanti polacco, classe 1995, è a Milanello per effettuare (alle 11 alla Clinica “La Madonnina”, ndr) à le visite mediche. Successivamente l’attaccante, ormai ex Genoa, firmerà il contratto che lo legherà al club rossonero per i prossimi 5 anni, a 2 milioni di euro a stagione più bonus.

I 13 goals realizzati e le doti tecniche e fisiche evidenziate in questa prima parte della sua prima stagione in Serie A non sono passate inosservate. E il Milan, ormai orfano di Higuain, pronto a volare da Sarri al Chelsea (è partito alle 9 da Linate per iniziare la sua nuova avventura in Premier League), ha subito piazzato la zampata, assicurandosi le prestazioni del giovane bomber polacco.

Cresciuto nelle giovanili del Lechia Dzierżoniów, Piatek viene acquistato dallo Zaglebie nel 2013 ma è con il Cracovia, a partire dal 2014, che inizia a mostrare le sue grandi doti.
In totale realizza 32 gol in 63 partite di Serie A polacca, nell’arco di due stagioni (65 totali). L’8 Giugno 2018, poi, l’approdo nel campionato italiano, con il Genoa, mettendo a segno 4 reti in 37 minuti nel suo esordio galattico in Coppa Italia contro il Lecce.

E ora questa nuova elettrizzante avventura, con la maglia del Milan. Con l’obiettivo di debuttare già Sabato nell’anticipo di Serie A contro il Napoli, senza aspettare la sfida di Coppa Italia di Martedì. Piatek scalpita, la pistola è pronta a sparare!

Speak Your Mind

*