Milan-Inter a reti bianche. Icardi show in negativo

Icardi sbaglia tutto, Inter a secco nel derby

Icardi si dispera per le chance avute e fallite nel derby con il Milan

L’Inter spreca con Icardi, il Milan non ne approfitta e il derby numero 168 si chiude sullo 0 a 0. I ragazzi di Spalletti mancano il sorpasso sulla Roma ma si avvicinano al traguardo Champions, mentre i rossoneri di Gattuso restano a -8 dai “cugini” a 8 giornate dalla fine.

Icardi fermato dal Var nel primo tempo

Non è stato un derby bello tecnicamente e neanche giocato a ritmi forsennati, con poche emozioni, sia nel primo che nel secondo tempo. E’ partita meglio l’Inter (ancora una volta imbattuta negli scontri diretti con le big della Serie A, ndr) che, forte del vantaggio in classifica, ha potuto amministrare al meglio la situazione, cercando il gol vittoria.

Dall’altra parte, invece, il Milan non ha regalato quella brillantezza e quelle giocate viste negli ultimi tempi, sgonfiandosi nella gara più importante della stagione. Pochi gli acuti regalati al pubblico di San Siro dal team di Gattuso che non è riuscito a bucare la difesa interista, e a trovare quel gol che avrebbe regalato un finale di stagione emozionante, in ottica Champions.

Passando al calcio giocato, parte bene l’Inter che prova subito l’assalto al fortino rossonero. Dopo alcuni tentativi di Brozovic, indolori per Donnarumma, Icardi gela il portiere rossonero al 39′, ma il Var annulla la rete dell’argentino (un piede in fuorigioco, ndr), pronto ad esultare per la gioia di Wanda Nara e del popolo interista. Il Milan non perviene e al riposo è 0 a 0.

Miracolo di Handanovic, Icardi show in negativo

L’inizio di ripresa sembra far pensare a 45 minuti tutti da vivere. Perisic, con un cross, spizzica la traversa, sfiorando il gol meno cercato della storia, poi Icardi spreca clamorosamente a porta vuota. Errore incredibile (e non sarà l’unico) quello del bomber argentino, in un’azione però stoppata dall’offside di Candreva (che non c’era assolutamente).

Il Milan si salva e va vicino al vantaggio nell’unica vera occasione creata. Handanovic si dimostra ancora una volta super, sulla stoccata di testa di Bonucci, servito dal turco Calhanoglu con un piazzato. Lo sloveno respinge miracolosamente la frustata dell’ex bianconero.

L’equilibrio di un derby che non passerà alla storia tra i più belli, sembra spezzarsi nel recupero. All’ultimo assalto, sul cross dalla destra di Cancelo, Icardi manca il tap-in a porta vuota, spedendo la palla sul fondo. Clamoroso davvero il secondo errore per Icardi. Giornata da dimenticare.

E la pioggia che bagna San Siro scioglie il fuoco della rimonta da Champions del Milan di Gattuso, mentre l’Inter sente sempre più vicino l’inno della Champions.

Speak Your Mind

*