Lazio-Roma in serata all’Olimpico. Le formazioni del derby

La Serie A, giunta alla 18^ giornata, si apre questa sera, all’Olimpico, con un appetitoso derby della Capitale, tra Lazio e Roma. La truppa di Inzaghi, dopo aver violato Parma, cerca un altro successo contro i giallorossi, per avvicinare la zona Champions. I giallorossi, invece, reduci dal pari, in rimonta, contro l’Inter cercano un successo per agganciare l’Inter, attesa dal derby d’Italia con la Juventus. Il match sarà diretto dall’esperto Orsato di Schio.

Le scelte di Inzaghi

Per questo importante derby con la Roma, il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, deve fare i conti con le assenze di Fares e Cataldi e con un Lulic non al meglio. Qualche problema anche per Correa, che si accomoda in panchina, per lasciare spazio a Caicedo, in coppia con Ciro Immobile, in attacco.

Nel 3-5-2, che dovrebbe essere il modulo scelto da Inzaghi, ballottaggio in corso, in difesa, tra Radu e Hoedt e tra Luiz Felipe e Patric, con il romeno e il brasiliano favoriti per partire dal’inizio. Sulle corsie, a spingere, ci saranno Lazzari e Marusic, con il trio Milinkovic-Savic, Luis Alberto e Leiva in zona mediana.

Le mosse di Fonseca

Fonseca è orientato a confermare la squadra che ha pareggiato 2 a 2 contro l’Inter, nell’ultimo turno di Serie A. Per questo LazioRoma, tutto da vivere, la difesa sarà quella ipotizzata alla vigilia, con Mancini, Ibanez e Smalling a proteggere Pau Lopez, anche se l’inglese è tormentato da un fastidio al ginocchio sinistro.

Sulle corsie spazio a Karsdorp a destra, e Spinazzola a sinistra (gran duello in vista con Lazzari), con VillarVeretout che dovrebbe formare la coppia di mediani. In attacco, naturalmente, Edin Dzeko sarà il centravanti titolare, con a supporto Mikhitarian e Lorenzo Pellegrini.

Le probabili formazioni di Lazio-Roma

LAZIO (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Caicedo, Immobile. Allenatore: Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Ibañez, Smalling, Mancini; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

Speak Your Mind

*