Lazio-Juventus stasera all’Olimpico. I biancocelesti non battono la Signora dal 2003

La Lazio sfida la Juve senza LulicLa 15^ giornata di Serie A si apre questa sera, alle 20 e 45, con la sfida tra Lazio e Juventus all’Olimpico (la prossima settimana i bianconeri saranno a Siviglia nell’ultima sfida di Champions, match decisivo per blindare il primo posto nel Girone dopo la qualificazione ottenuta grazie alla vittoria contro il City). 4 sconfitte ed un solo punto ottenuto nelle ultime 5 gare giocate per i biancocelesti di Pioli, che scenderanno dunque in campo per conquistare i tre punti e interrompere il trend negativo, dall’altra parte invece i ragazzi di Allegri viaggiano a gonfie vele e desiderano mettere a segno il quinto colpo consecutivo, per avvicinare ancora di più la vetta della graduatoria.
71 i precedenti in Serie A tra le due squadre (con i biancocelesti padroni di casa): 29 i successi della Juve, 18 i pareggi e 24 le affermazioni della Lazio (2,61 è la media-gol a partita) ma sono ben 12 anni che manca il segno 1, quello della Lazio, nelle sfide che l’hanno vista opporsi all’Olimpico, alla Vecchia Signora. L’ultimo successo dei laziali è, infatti, datato 6 Dicembre 2003 quando Corradi e Fiore, con le loro reti, sancirono il 2 a 0 finale. Nella passata stagione, invece, doppio successo della Juventus: all’Olimpico finì 3-0 con doppietta di Pogba e gol di Tevez, allo Stadium la gara terminò con un 2-0 targato TevezBonucci.
Lazio senza Lulic (il bosniaco si è infortunato in palestra, rischiando anche l’amputazione di un dito, ndr) e con Kishna che si propone per un posto da titolare al posto del deludente Felipe Anderson. In difesa spazio di nuovo a Gentiletti: gli lascia il posto Hoedt, che non ha sicuramente brillato ad Empoli.
Allegri punta ancora sulla coppia MandzukicDybala, anche se Morata scalpita per partire dall’inizio. Squalificato Pogba, in dubbio Khedira e Lemina, tutto si decide a partire dal modulo: sarà 3-5-2 o 4-3-3? Probabile che il mister livornese opti per la prima scelta, con Alex Sandro che andrà a sostituire il fuoriclasse francese in mediana.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-JUVENTUS (ore 20:45):
LAZIO (4-2-3-1) – Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Radu; Biglia, Parolo; Candreva, Milinkovic, Kishna; Klose. All. Pioli. A disp. Berisha, Guerrieri, Braafheid, Konko, Hoedt, Felipe Anderson, Cataldi, Matri, Keita, Djordjevic.
JUVENTUS (3-5-2) – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Sturaro, Marchisio, Lemina, Alex Sandro; Dybala, Mandzukic. All. Allegri. A disp. Neto, Rubinho, Rugani, Evra, Cuadrado, Padoin, Asamoah, Vitale, Zaza, Morata.
ARBITRO: Banti (sez. Livorno)

Speak Your Mind

*