Lazio e Inter in campo. Biancocelesti contro la Dea, nerazzurri nella tana delle Streghe

L’Inter di Antonio Conte, dopo il rocambolesco 4 a 3 vittorioso con la Fiorentina, si prepara a scendere in campo, alle 18, contro il Benevento, nel recupero della 1^ giornata. Avversarie le “streghe” di Pippo Inzaghi, capaci di espugnare Marassi con un 3 a 2 alla Samp da 2 a 0 per i doriani. Sempre alle 18 anche UdineseSpezia, con entrambe le squadre a caccia di riscatto dopo il ko dell’esordio. In serata, poi la Lazio, all’Olimpico, con l’Atalanta in un match che si annuncia scoppiettante.

Sanchez favorito su Lautaro. Falque tra i convocati di Pippo Inzaghi

Esordio fantastico, in Serie A, per il Benevento targato Pippo Inzaghi. Le “streghe”, infatti, sotto per 2 a 0 contro la Sampdoria, sono riusciti, grazie alla doppietta di Caldirola e al gol vittoria di Letizia, a portarsi via la posta in palio.

Perchè, dunque, non provare a mettere i bastoni tra le ruote all’Inter? I sanniti ci proveranno affidandosi, praticamente, alla stessa formazione del debutto. L’unico ballottaggio è quello tra Maggio e Barba per completare la linea difensiva a quattro con Letizia, Glik e Caldirola.

In mediana Hetemaj si candida per un posto dal primo minuto, facendo concorrenza a Schiattarella, Dabo e Ionita. Attacco, infine, affidato a Moncini, con Insigne (brother) e Caprari a supporto. Convocato il nuovo acquisto Iago Falque.

Conte, invece, è pronto a dei cambi, in vista del match del Vigorito. Il primo dovrebbe essere l’inserimento di Sanchez in luogo di Lautaro per affiancare Lukaku. Sulla trequarti, invece, potrebbe trovare spazio Sensi al posto di Eriksen.

Avvicendamento a centrocampo, con Gagliardini che sostituirà Brozovic, e Vidal favorito su Barella. Sugli esterni spazio ad Hakimi e Young, mentre in difesa potrebbe spuntarla su D’Ambrosio, nonostante la prova, con gol vittoria, contro la Viola. Una faringite lascia a casa Nainggolan, che però, stando alle ultime news, resterà a Milano in questa sessione di mercato.

Lazio con Correa-Immobile, Muriel dall’inizio nell’Atalanta?

Dopo aver espugnato la Sardegna Arena, e aver mandato al tappeto il Cagliari per 2 a 0, la Lazio cerca il bis nella prima casalinga della stagione. Questa sera, infatti, alle 20 e 45, i biancocelesti sfidano l’Atalanta, anch’essa vittoriosa nei primi 90 minuti, grazie al 4 a 2 inflitto al Torino in trasferta.

In attesa degli acquisti (Hoedt, Fares, Pereira e Muriqi), Simone Inzaghi dovrebbe schierare i suoi con 3-5-2, confermando quasi interamente la formazione vittoriosa contro i sardi, a partire dalla coppia gol CorreaImmobile. L’unica novità dovrebbe essere il rientro tra i convocati di Lukaku, fuori sabato per motivi disciplinari.

In campo quindi Patric, Acerbi e Radu in difesa, con Lazzari e Marusic come quinti di centrocampo. Luis Alberto e Milinkovic affiancheranno Leiva, mentre, come detto, l’argentino Correa supporterà Immobile davanti.

Gasperini, invece, recupera Romero e Djimsiti dalla squalifica, ma la difesa dovrebbe essere sempre la stessa, con Toloi, Caldara duo di centrali a protezione di Sportiello. Sul centro-sinistra favorito Palomino.

A centrocampo probabile conferma per De Roon e Freuler, con Gosens e Hateboer sulle corsie. In attacco, infine, potrebbe esserci l’inserimento, dall’inizio, di Muriel. Col colombiano dentro spazio a Zapata e Gomez, ma non è escluso l’utilizzo di Pasalic.

Speak Your Mind

*