Lazio-Bayern in serata. Notte da Champions all’Olimpico

Grande notte europea per la Lazio, in campo questa sera all’Olimpico alle 21 (diretta su Canale 5 e Sky Sport 1) contro il Bayern Monaco, nell’andata degli ottavi di Champions League. Dopo 20 anni i biancocelesti si ritroveranno a vivere un doppio confronto ad eliminazione diretta della massima competizione calcistica europea. E sognano l’impresa contro la corazzata di Flick. Sfida nella sfida quella tra Immobile, scarpa d’oro 2020 e Lewandowski, arrivato secondo in questa speciale classifica.

Precedenti e statistiche

Sfida inedita, quella di stasera, tra Lazio e Bayern. Prima volta tra le due compagini, 13^ ingresso invece per la squadra bavarese nella fase ad eliminazione diretta della Champions. In 10 delle 12 volte, poi i tedeschi sono sempre arrivati ai quarti di finale. Inoltre il Bayern ha vinto 16 delle ultime 17 gare giocate in Coppa Campioni (61 gol fatti, 13 subiti).

Contro le squadre tedesche, invece, sono 16 i confronti per la Lazio. 8 le squadre affrontate, in doppie sfide andata e ritorno in competizioni UEFA. Il totale dei precedenti parla di 7 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte. Ma la situazione migliora di molto se si parla dei precedenti casalinghi, con 6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta in 8 gare.

Lazio senza Felipe e Radu. Davanti Correa con Immobile

Senza Felipe e Radu, Simone Inzaghi è pronto a confermare il terzetto PatricAcerbiMusacchio davanti a Reina (Strakosha ancora in panchina). Centrocampo folto, a 5, che rivedrà protagonista sulla destra Lazzari, assente in campionato per squalifica. Sull’altro lato invece ci sarà Marusic. In zona centrale spazio a Luis Alberto, Lucas Leiva e Milinkovic. Chiudiamo con l’attacco dove Immobile sarà, probabilmente, sostenuto da Correa.

Flick, invece, deve fare i conti con diverse assenze, in vista della gara dell’Olimpico di questa sera. Ma ci sarà, come sempre, nel Bayern, il fuoriclasse Robert Lewandowski in attacco, nel 4-2-3-1 predisposto dal tecnico dei bavaresi. Senza Muller, Douglas Costa, Pavard, Gnabry e Tolisso, spazio a Boateng e Hernandez centrali davanti a Neuer. Sulle corsie invece agiranno Sule e Davies,

Passando al centrocampo, gli eclettici Kimmich Alaba sono pronti a giocarsi le loro chane dall’inizio, con l’austriaco che torna in mediana dopo l’ultima gara giocata nel pacchetto arretrato. Linea a tre, infine, a supporto di Lewandowski, con Sanè, Goretzka e Coman.a inventare per il cannoniere polacco.

Le probabili formazioni di Lazio-Bayern

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto Marusic; Immobile, Correa. All. Simone Inzaghi.   

BAYERN (4-2-3-1): Neuer, Sule, Boateng, Hernandez, Davies; Kimmich, Alaba; Sanè, Goretzka, Coman; Lewandowski. All. Flick.

Speak Your Mind

*