La Roma non sbaglia, 3 a 0 al Toro. A segno Manolas, De Rossi e Pellegrini

La Roma batte il Toro 3 a 0

De Rossi abbraccia Manolas nel successo giallorosso sul Toro

La Roma supera 3 a 0 il Torino nell’anticipo della 28^ giornata di Serie A e mette in cassaforte altri tre punti preziosi, nella lotta per i posti Champions. I giallorossi, infatti, con la vittoria ottenuta contro i granata, allungano a +4 sulla Lazio, attesa dalla sfida di Cagliari, e + 5 sull’Inter che ospiterà il Napoli.

Primo tempo in affanno, Alisson decisivo

Dopo l’emozionante omaggio romano a Davide Astori sono i granata di Mazzarri a rendersi pericoloso nel “consueto” primo tempo abulico della Roma. I lanci dei torinisti, volti a scavalcare il centrocampo, e a cercare d’imbeccare Iago Falque e Belotti, trovano spesso e volentieri impreparati i ragazzi di Di Francesco.

Come poco dopo la mezzora, quando sulla conclusione di Belotti s’immola Manolas per salvare la porta capitolina. Poi è Alisson, grande protagonista del primo tempo, a salvare la Roma con una deviazione fantastica sul tiro velenoso di Iago Falqué. Sempre Alisson fondamentale, poi, in chiusura di frazione, sulla bordata di Acquah.

Manolas suona la carica, la Roma colpisce

Nella ripresa la Roma accelera e colpisce il Toro, facendo sua la posta in palio. I ritmi giallorossi, lenti nei primi 45 minuti, s’intensificano nella seconda parte di match, e dopo un tiro di Florenzi, deviato in corner da De Silvestri arriva, da angolo, il vantaggio capitolino. Lo firma Manolas, con uno stacco imperioso di testa.

De Rossi raddoppia, Pellegrini chiude i conti

Il Torino non reagisce e la Roma allora ne approfitta per chiudere definitivamente il match. Gli uomini di Di Francesco sfruttano bene i maggiori spazi a disposizione e raddoppia i conti con De Rossi, che si avventa sulla sfera recapitata da Nainggolan e in spaccata trafigge Sirigu.

Poi, nel finale, il terzo squillo giallorosso. Contropiede fantastico della Roma, concluso in maniera vincente da Pellegrini, subentrato durante la ripresa. La Roma bissa il successo di Napoli, consolida il terzo posto Champions e si prepara così al meglio per  la sfida con lo Shakhtar.

Speak Your Mind

*