La Colombia si rilancia, Lewandowski e la Polonia fuori dal Mondiale

Colombia scatenata, Polonia ko

Colombia in festa. Il 3 a 0 alla Polonia rilancia i sudamericani. Sfida decisiva contro il Senegal

La Colombia si rilancia, la Polonia esce dal Mondiale. Los Cafeteros, guidati da Pekerman, rifilano tre reti a Lewandowski e compagni e tornano in corsa per la qualificazione. L’undici di Nawalka, invece, deludente sia sul piano del collettivo che dei singoli più illustri (a partire dal bomber del Bayern) saluta la Russia dopo solamente due giornate di torneo.

Avvio forte della Polonia, Mina gela i biancorossi

La sfida da dentro o fuori tra Polonia e Colombia si risolve in un dominio dei sudamericani che quando sono in serata di gala sono davvero difficili da contenere. Ma la partenza, nel match, sembrava far pensare a tutt’altro, con i polacchi subito pericolosi.

Il destro a giro di Kownacki, deviato in angolo da Mina, e uno dei rari spunti di tutto il match di Lewandowski, costringono sulla difensiva una Colombia, troppo timida in avvio. I sudamericani, però, si svegliano e iniziano a macinare gioco, affidandosi soprattutto alla verve di Cuadrado, tra i migliori in campo e autore del 3 a 0 finale.

Proprio lui, al 37′, si rende protagonista di uno spunto irresistibile frenato solo dal corpo di Szczesny che s’immola sulla conclusione, da posizione decentrata, del bianconero. E’ il preludio, però, al gol colombiano, arrivato poco dopo: al 40′, infatti, da schema su angolo, James Rodriguez si libera al cross, pennellata per Mina e l’1 a 0 diventa realtà. Szczesny sorpreso, Colombia avanti all’intervallo.

Lewandowski spreca l’1 a 1, la Colombia colpisce a manda casa i polacchi

Chi perde va a casa, dopo il pari tra Giappone e Senegal, entrambe a 4 punti in classifica. Lo sa bene la Polonia che, sotto nel punteggio, deve rimontare. E così ci prova, ad inizio ripresa, con il suo uomo migliore, Robert Lewandowski, che aggancia bene la palla sul lancio lungo, ma poi spara addosso ad Ospina, sprecando una ghiotta occasione per il pari.

I biancorossi di Nawalka insistono ma si sbilanciano e subiscono i contropiede micidiali della Colombia. In poco più di cinque minuti, tra il 70′ e il 75′, Falcao prima e Cuadrado poi – innescati da Quintero e James Rodriguez – colpiscono in maniera letale, mandando ko la Polonia.

Finisce con un 3 a 0 perentorio per gli uomini di Pekerman, è una sentenza senza possibilità di appello per la Polonia che esce, mestamente, dal Mondiale, mentre i colombiani si giocheranno la qualificazione nell’ultimo, decisivo, match contro il Senegal.

Speak Your Mind

*