Juventus-Inter in serata: Le ultime sul 171° derby d’Italia

La 15^ giornata di Serie A si accende con il big match tra Juventus e Inter, in campo questa sera allo Stadium di Torino. Icardi guida i nerazzurri a caccia del colpaccio, i bianconeri, invece, con Ronaldo in testa, sono pronti a ribadire la propria leadership sul campionato. Arbitrerà il match Irrati di Pistoia.

Sfida numero 171, Inter senza vittoria a Torino dal 2012

Quella di questa sera sarà la sfida numero 171 (in totale) di una delle grandi classiche del calcio italiano di Serie A. Per quanto riguarda i precedenti, la Juventus è avanti nettamente, con 81 successi, contro i 43 dell’Inter (46 i pareggi).

Nelle sfide giocate a Torino, poi, il dominio diventa quasi incontrastato, con 58 vittorie della Vecchia Signora, e solo 11 successi dell’Internazionale. Delle 58 sfide, poi, due sono arrivate negli ultimi tre anni (1-0 e 2-0), mentre la scorsa stagione il Derby d’Italia si chiuse a reti bianche.

Inoltre l’Inter non vince contro la Juventus dalla staguione 2015-2016 (2 a 1 nel match giocato a San Siro) e, l’ultima affermazione nerazzurra, a Torino, risale addirittura al 3 Novembre 2012. In quella circostanza l’Inter conquistò la vittoria con un solido 3 a 1, deciso dalle reti di Palacio e Milito (doppietta).

Allegri senza Alex Sandro, Nainggolan ancora out

Per questa sfida, e passando quindi alle probabili formazioni che scenderanno in campo, Allegri deve rinunciare ad Alex Sandro, fresco di rinnovo fino al 2023 a 5 milioni a stagione. Il terzino non è al meglio e quindi sarà assente questa sera.

Spazio, quindi, a De Sciglio, con Cancelo che andrà a coprire l’altro versante, in una difesa completata da i soliti immancabili Bonucci e Chiellini (Barzagli tornerà protagonista solo nel 2019). A centrocampo, insieme a Pjanic e Matuidi chance per Bentancur, tra i migliori nell’ultima giornata. In attacco, infine, Ronaldo sarà affiancato da Dybala e Mandzukic.

Spalletti cerca l’impresa, per continuare a confermarsi in zona Champions. Un successo rilancerebbe anche le quotazioni del Napoli, in ottica scudetto, in caso di vittoria poi degli azzurri, in campo contro il Frosinone (ma, mentalmente, “disturbati” dalla gara con il Liverpool, decisiva, della prossima settimana).

Sono Icardi e Perisic gli uomini ai quali si affida il tecnico toscano per far male alla difesa bianconera, con il bomber argentino che si esalta quando vede Juve. Ma Spalletti deve fare i  conti anche con assenze importanti, tra le quali quella di Nainggolan ancora sofferente. Sulla destra c’è D’Ambrosio, mentre più avanti Politano è in vantaggio su Candreva.per compòetare il tridente offensivo.


Le probabili formazioni

 JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Ronaldo.

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Perisic.

ARBITRO: Irrati di Pistoia.







Speak Your Mind

*