Juventus: Barzagli a Torino per le visite mediche. Poi la firma fino al 2013

E’ il giorno di Andrea Barzagli in bianconero. Il 30enne difensore centrale toscano (nativo di Fiesole ma cittadino di Scandicci) è infatti a Torino per sostenere le visite mediche con la Juventus. Poi, una volta completati gli esami di rito, il calciatore ex Wolfsburg (75 presenze ed un goal in due stagioni passate nelle file del club tedesco) arriverà in sede, a Corso Galileo Ferraris, per poter mettere nero su bianco e iniziare una nuova avventura in Serie A dopo gli anni passati in Bundesliga. Costo dell’operazione circa 500mila euro.
La conferma arriva proprio dalla società torinese che oggi definirà l’ingaggio del difensore (campione del mondo nel 2006 con la Nazionale di Lippi): “Come di consueto – informa il club sul proprio sito – gli esami verranno effettuati presso tre strutture di fiducia della Juventus: la clinica Fornaca di Sessant, l’Istituto di Medicina dello Sport e il centro fisioterapico Isokinetic. Dopo gli esiti delle visite, Barzagli, in forza al Wolfsburg dall’estate del 2008, si sposterà nella sede di corso Galileo Ferraris per definire gli ultimi dettagli che determineranno il suo passaggio dal club tedesco alla società bianconera“.
Poche ma importanti le prime parole da bianconero di Barzagli: “Al Wolfsburg sono stato bene, la Juve è un sogno, ritrovo l’Italia e tanti amici in bianconero, tra cui Buffon”. Sarà il sesto di quei campioni del mondo (insieme a Buffon, Grosso, Iaquinta, Del Piero e Toni, protagonisti di quel trionfo).

Speak Your Mind

*