Juventus-Lokomotiv e Manchester City-Atalanta. Le ultime sulle sfide delle italiane

La Champions torna stasera con le prime gare della 3^ giornata. In campo la Juventus, allo Stadium, contro la Lokomotiv Mosca, mentre l’Atalanta fa visita al Manchester City di Guardiola. 4 punti per i bianconeri, 3 per la squadra russa, bergamaschi invece a 0 nel loro raggruppamento, guidato proprio dal tem inglese.

Allegri punta su Cr7-Higuain per vedere gli ottavi. Dea a caccia dei primi punti Champions

Una vittoria per avvicinare sempre di più gli Ottavi di Finale della Champions League. La Juventus di Sarri scende in campo stasera, a Torino, contro la Lokomotiv Mosca, con il chiaro intento di conquistare un fondamentale successo. Davanti ci sarà la coppia gol HiguainRonaldo, con Bernardeschi a supporto.

In difesa, invece, a protezione di Szczesny, confermata la coppia di centrali Bonucci-De Ligt, con Cuadrado a destra e Alex Sandro a sinistra. Chiudiamo con la mediana dove il “pianista” Miralem Pjanic, protagonista in gol contro il Bologna, sarà come sempre il regista, mentre Khedira e Matuidi agiranno da interni.

Dopo il doppio ko con Dinamo Zagabria e Shakhtar Donetsk l’Atalanta cerca i primi punti in Champions. L’avversario però è di quelli proibitivi e risponde al nome del Manchester City di Guardiola, primo in classifica a 6 punti e tra le candidate alla vittoria finale.

Gasperini, incassati gli elogi di Pep:” E’ una gioia vederla giocare – ha detto il tecnico dei Citizenssarà uno spettacolo“, cerca però un risultato storico. Per questo spazio all’Atalanta migliore, anche se non ci saranno Zapata (out già contro la Lazio), Palomino e Kjaer.

In attacco, quindi, spazio a Muriel, autore di una doppietta contro l’undici di Inzaghi, con Ilicic e Gomez a supporto, anche se lo sloveno potrebbe anche riposare. Nel caso in cui Josip dovesse riposare, chance dall’inizio per Malinovskyi. A centrocampo spazio a De Roon e Freuler, con Castagne e Hateboer sugli esterni. Difesa a tre con Toloi, Djimsiti e Masiello, in porta ci sarà Gollini.

Please follow and like us:

Speak Your Mind

*