Inter a Bologna per la prima vittoria. Spalletti lancia Nainggolan dall’inizio

Serie A: Inter a Bologna con Nainggolan

Nainggolan pronto all’esordio con l’Inter, in quel di Bologna

L’Inter di Spalletti va a caccia del primo successo in campionato, dopo il deludente pari con il Torino. Alle 18, al Dall’Ara, i nerazzurri scendono in campo contro il Bologna di Pippo Inzaghi, reduce sempre da un pareggio, quello a reti bianche dello “Stirpe” contro il Frosinone. In serata, poi, spazio alla Juventus, di scena al tardini contro il Parma.

Spalletti lancia Nainggolan, Inzaghi pronto a giocarsi la carta Destro

Radja Nainggolan è pronto. La stella del mercato nerazzurro, arrivata dalla Roma, è pronta a fare il suo debutto in campionato con la maglia dell’Inter. Questa la novità principale nell’undici che Spalletti andrà a schierare questo pomeriggio nella tana del Bologna.

Per il resto poche variazioni con la conferma per la difesa a tre (D’Ambrosio, De Vrij e Skriniar, ndr) e per il nuovo assetto varato dall’allenatore di Certaldo. Come contro il Toro i mediani saranno Brozovic e Vecino, con i neo acquisti Vrsaljko e Asamoah che agiranno sugli esterni. In attacco, infine, il belga-congolese ex Roma con Icardi e Perisic.

Inzaghi, invece, deve risolvere il problema “gol”. Sono ancora 0 le reti segnate dalla squadra bolognese, e per questo Super Pippo pensa al rilancio di Mattia Destro in attacco, in compagnia di Falcinelli, al posto di Santander. Conferma per il modulo, il 3-5-2, con Gonzalez, Danilo ed Helander in difesa, a centrocampo Pulgar in cabina di regia, con Mbaye e Dijks sulle corsie esterne (Poli e Dzemaili saranno le mezzali).

LE PROBABILI FORMAZIONI:

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Gonzalez, Danilo, Helander; Mbaye, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; estro, Falcinelli. Allenatore: Filippo Inzaghi.

INTER (3-4-2-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar; Vrsaljko, Brozovic, Vecino, Asamoah; Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti.

 

 

Speak Your Mind

*