Impresa del Quevilly, piegato il Rennes in semifinale. Il 28 a Parigi ultimo atto contro il Lione

Quevilly in finale di Coppa di FranciaE’ incredibile, andiamo a giocare allo Stade de France“: questa la reazione, tra il gioioso e lo stupefatto, di Regis Brouard, tecnico del Quevilly al termine della semifinale di Coppa di Francia, vinta contro il Rennes grazie alla rete a tempo scaduto di Laup. La 14/a della Serie C francese supera la sesta della massima serie, la Ligue 1, e conquista il pass per la finale.
Grande impresa per questo team di terza divisione transalpina che, contro tutti i pronostici, sbaraglia le avversarie che ha dovuto fronteggiare (anche il Marsiglia di Deschamps nei quarti) e vola all’atto finale, dove incontrerà il Lione di Remi Garde, vittorioso nell’altra semifinale contro l’Ajaccio. In palio il trofeo ma anche la fantastica opportunità di disputare la prossima Europa League (sempre in caso di successo). Appuntamento a Parigi il 28 aprile prossimo.
Nel match giocato ieri sera a Caen, il Quevilly subisce il vantaggio del Rennes, firmato da Feret ma non si scompone e reagisce prontamente. Dapprima impatta la gara grazie ad Herouat (64′) poi trova addirittura il gol vittoria-qualificazione con Laup al 94′. Incredibile ma vero.

Speak Your Mind

*