Il Galles strapazza la Russia ed è primo. Inghilterra in bianco, avanti da seconda

Il Galles di Bale vola come prima agli ottaviRamsey-Taylor-Bale, 3 a 0 pazzesco alla Russia (che torna mestamente a casa, e senza il Ct Slutski dimessosi a fine match, ndr) e il Galles vola agli ottavi di finale di Euro 2016 come prima forza del Gruppo B con 6 punti. Davanti addirittura ai più quotati (e odiati) “cugini” dell’Inghilterra che sprecano occasioni su occasione e restano a bocca asciutta contro la Slovacchia: 0 a 0 il finale e la truppa di Hodgson chiude seconda a 5 punti, mentre Hamsik e compagni puntano al ripescaggio con i 4 punti totali conquistati.
Ancora a segno, dunque, la stella del Real, Gareth Bale, sempre più trascinatore della nazionale di Coleman, che dopo aver perso il derby con l’Inghilterra, si riscatta con il 3 a 0 finale alla Russia e, soprattutto, il sorpasso, in vetta, proprio ai danni della Nazionale dei Tre Leoni.
E’ stato un dominio, quello gallese, contro una Russia già con le valigie in mano. Già all’11’ è 1 a 0 con l’assist di Allen per Ramsey che delizia la platea con un fantastico cucchiaio. Poi è Bale a rifornire alla grande Taylor: il primo tentativo del terzino gallese non va a bersaglio, il tap-in però è vincente.
Nella ripresa il Galles gestisce facilmente il vantaggio, e di fatto la partita si trasforma quasi in duello tra Bale e Akinfeev col portiere russo che gli nega la rete più volte, fino al 67′, quando su un magnifico assist di Ramsey, la stella del Real batte il portiere in uscita realizzando la sua terza rete a Euro 2016 (prima su azione dopo i due piazzati vincenti delle scorse gare). Finisce in gloria per la nazionale anglosassone, male la Russia, eliminata dal torneo senza recriminazioni.
Passando alla sfida della sera, il muro slovacco tiene fino al fischio finale e l’Inghilterra resta “in bianco”, nonostante le svariate occasioni avute durante l’incontro. 0 a 0 il finale, con la nazionale di Roy Hodgson che chiude, dunque, il girone B di Euro 2016 secondo a 5 punti alle spalle del Galles, mentre Hamsik e compagni “vedono” gli ottavi, attraverso la formula del ripescaggio (l’Irlanda dovrebbe battere 3 a 0 l’Italia per estromettere gli slovacchi).
Tante, come detto, le chance avute dagli inglesi, ma non capitalizzate. Kozacik è superlativo su Vardy ed efficace su Lallana. Nella ripresa entrano Rooney, Alli e Kane, ma il gol non arriva. Skrtel leva dalla porta l’1-0 di Alli, poi è ancora decisivo Kozacik sugli avanti inglesi. Finisce 0-0.

 

Speak Your Mind

*