Il City cerca la rimonta, Tottenham senza Harry Kane

Mentre in Portogallo, salvo sorprese, sarà il Liverpool (vittorioso per 2 a 0 all’andata) a brindare, più incerto l’altro quarto, quello tra Manchester City e Tottenham. All’andata la parata di Lloris sul rigore di Aguero e il gol di Son hanno regalato un minimo (ma prezioso) vantaggio sugli Spurs, orfani però di Kane, infortunatosi ai legamenti durante la sfida. Questa sera, però, il City di Guardiola, è pronto a cancellare quel ko e a volare in semifinale, dove ad aspettare ci sarà un super Ajax, reduce dal trionfo sulla Juventus.

De Bruyne dall’inizio nel City, Pochettino con Son unica punta

De Bruyne si, Sané ancora no. Guardiola carica il suo ManchesterCity, per la rimonta sul Tottenham, e rilancia il belga dall’inizio (con Gundogan destinato alla panchina): De Bruyne, dunque, sarà titolare nel terzetto di centrocampisti, completato da David Silva e Fernandinho.

L’attaccante tedesco, di origine senegalese, invece, dovrebbe partire ancora una volta dalla panchina, così come Mahrez, anonimo all’andata. L’unico certo del posto, nel terzetto offensivo, dovrebbe essere Sterling, con Bernardo Silva e Aguero pronti a completare l’attacco del City. Voglia di riscatto, naturalmente, per il Kun, protagonista in negativo sul campo del Tottenham con il rigore fallito dal Manchester City sullo 0 a 0.

Il problema più grande, invece, in casa del Tottenham riguarda l’assenza di Harry Kane, infortunatosi ai legamenti nella gara di andata. Assenza pesante per Pochettino, propenso a schierare un Tottenham con il 3-4-2-1, dove Son sarà l’unica punta (ottimi i primi 90 minuti del coreano, autore del gol vittoria, ndr), con alle spalle Lucas, Eriksen e Dele Alli, quest’ultimo in campo nonostante la frattura della mano.

Manchester City vs Tottenham

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Delph; Fernandinho, De Bruyne, Silva; Bernardo, Aguero, Sterling. All.: Guardiola.

Tottenham (4-1-2-1-2): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Wanyama; Sissoko, Eriksen; Alli; Lucas, Son. All.: Pochettino.

Speak Your Mind

*