Il Calcio negli Atolli

Questa volta voliamo nell’arcipelago dell’Oceano Indiano per parlare della Premier League delle Maldive. Grazie a Max D’Amato ci addentriamo in questo torneo, dove il Maxiya Sports & RC, dopo aver vinto il titolo nella passata stagione, vuole concedere il bis.

Esordio scintillante per i campioni del Maziya Sports

La Premier League delle Maldive ha preso il via da alcune giornate e tra le squadre favorite è sicuramente da inserire il Maziya Sports & RC, campione uscente. 

Dopo le dimissioni del tecnico Mohamed Nizam, giunte a fine 2020, il club ha virato su un profilo straniero di livello, scegliendo Risto Vidakovic (nella foto).

Il serbo ha iniziato come vice di Javier Clemente, continuato con alcune squadre spagnole, passato in Honduras nel Motagua e poi planato nelle Filippine dove col Ceres Negros ha vinto tre titoli nazionali. 

Ora l’avventura nell’incantevole arcipelago dell’Oceano Indiano ed esordio più che
brillante nella Dhivehi League. Al Galholhu National Stadium di Malé
i Green Boys affrontano il Super Star e chiudono la pratica già nel primo tempo.

Un perfetto calcio di punizione di Mohamed Umair apre le marcature e poi arriva la doppietta di Cornelius Stewart, giocatore di Saint Vincent e Grenadine, per il 3-0 finale; spettacolare il primo gol dell’attaccante caraibico, realizzato con un potente e preciso tiro a giro dal limite dell’area.

Il Maziya cosi riagguanta in vetta il Club Valencia a quota 11 punti; un bel regalo per il presidente Ahmed Sajid che il giorno prima aveva festeggiato il compleanno (Max D’Amato)

Speak Your Mind

*