Gabbiadini ufficiale alla Samp. Al Southampton 12 milioni di euro

Il primo colpo di mercato della Sampdoria risponde al nome e cognome di Manolo Gabbiadini. L’attaccante bergamasco, classe ’91, lascia il Southampton e la Premier League per riabbracciare la Serie A e la squadra ligure, dopo l’esperienza avuta tra il 2013 e il 2015, con 47 presenze e 15 reti.

“Qui per risentire l’urlo della Sud”, Gabbiadini ringrazia Ferrero

Tanta voglia di ritrovare la Serie A e di farlo sempre con la maglia della Sampdoria. Due obiettivi trasformatisi in realtà, in queste ore, per un raggiante Manolo Gabbiadini che, dopo l’esperienza in Inghilterra con la casacca del Southampton (2 stagioni, 60 presenze e 12 reti, ndr) torna a vivere l’Italia calcistica con il team di Giampaolo.

La maglia più bella. Felice di essere di nuovo qui, è come se non fossi andato mai via“, queste le prime dichiarazioni social del 27enne attaccante bergamasco (di Calcinate), Manolo Gabbiadini, pronto a dare il massimo in questa nuova avventura in blucerchiato.

Con tanti ringraziamenti, naturalmente, all’eccentrico Patron Ferrero determinante per la chiusura dell’operazione di mercato: “Ringrazio il Presidente per avermi voluto nuovamente qui. Ogni volta che ci siamo visti, mi ha sempre dimostrato grande stima e voglia di riavermi. Sono qui per risentire l’urlo della Sud”. 

Superate le visite mediche, in queste ore, Gabbiadini, ex attaccante di Atalanta e Napoli (dove si trasferì lasciando proprio Genova, ndr) ha firmato un contratto quadriennale con la Samp (al Southampton andranno 12 milioni di euro per il cartellino del calciatore).

Non sarà protagonista contro il Milan alle 18, negli ottavi di Coppa Italia, ma in tribuna ci sarà, sicuramente. A tifare la Samp in questa nuova avventura bis. In bocca al lupo a Manolo Gabbiadini!




Speak Your Mind

*