Fiorentina ko nel recupero. Caio regala la vittoria al Benfica

La Fiorentina di Montella cade nel recupero, nella terza gara di ICC, contro il Benfica e chiude la sua avventura, alla Red Bull Arena, con un successo (contro il Chivas) e due sconfitte (Arsenal e appunto Benfica). Lusitani in festa con Caio che, al 93′, firma il successo dell’undici allenato da Bruno Lage.

L’ex Seferovic firma l’1 a 0, risposta viola di Vlahovic nel primo tempo

Partenza sprint, nella terza giornata di ICC, del Benfica che, dopo pochi minuti, passa in vantaggio. All’8′ palla sanguinosa dal giovane Vlahovic (che si farà perdonare), i portoghesi ripartono veloci e vanno in gol con l’ex del match Seferovic (ecco gli highlights della sfida). Lo svizzero, servito da De Tomas, anticipa Ranieri e batte Terracciano per l’1 a 0 lusitano.

La Fiorentina, colpita a freddo, prova a reagire ma al 23′ rischia il nuovo tracollo. De Tomas, lasciato colpevolmente solo in area, e raggiunto da un assist dalla corsia mancina, colpisce verso la porta gigliata, Terracciano è super nella respinta.

Pochi minuti dopo, invece, grande parata di Zlobin. Il portiere del Benfica è ecisivo sul piazzato velenoso di Terzic. E’il preludio al pari della squadra di Montella: Vlahovic, protagonista in negativo con la palla persa nell’occasione dell’azione che ha portato al gol portoghese, si riscatta alla grande con rasoterra preciso e vincente. Battuto Zlobin, è 1 a 1.

Entra Chiesa, Benassi che errore!, Al 93′ Caio beffa la Viola

Si riparte e, dopo pochi istanti, la Viola costruisce, ma cestina anche, una grande azione per il sorpasso. Vlahovic conclude e coglie il palo, la palla schizza a Benassi che, da pochi passi, a porta sguarnita, colpisce male spendendo sul fondo.

La risposta del Benfica arriva al 53′. Conclusione a giro di Rafa, la pala sfila sul fondo dopo aver messo i brividi a Dragowski, subentrato nella ripresa a Terracciano. Pires, poi, sugli sviluppi di corner, al 69′, calcia dal limite ma non inquadra lo specchio anche se di un soffio.

Chiesa, tornato protagonista con la maglia viola, nonostante il suo futuro a Firenze è sempre più incerto, prova a scuotere i compagni. Sua una bella iniziativa, con Eysseric che, prova a sfruttare l’inserimento di Simeone. Tutto senza esito, palla sul fondo.

Sembra profilarsi un pareggio, in questa ultima sfida di ICC, ma al 93′ arriva la beffa per la squadra toscana. Dabo, tra i peggiori in campo nella squadra di Montella, si perde Caio, in area, e il brasiliano, servito da Seferovic, lascia partire una stoccata sulla quale Dragowski non può nulla. E’ 2 a 1 Benfica, che si gode la vittoria, la Fiorentina lascia la competizione con un ko davvero beffardo.

Speak Your Mind

*