Fellaini guasta il Van Persie day. United ko in casa dell’Everton nella prima di Premier League

Fellaini firma il successo dell'Everton sul Manchester UnitedAl Goodison Park cade malamente lo United nella prima di Premier League. Il colpo di testa di uno scatenato Fellaini regala all’Everton una vittoria preziosa e di grande prestigio e manda ko clamorosamente i Red Devils di Sir Alex Ferguson.
Amaro l’esordio dell’ultimo grande colpo di mercato, Robin Van Persie, lasciato sorprendentemente in panchina all’inizio e non incisivo nel finale di gara nel quale diventa protagonista a seguito dei cambi operati dal tecnico scozzese. Nessun guizzo degno di tal nome da parte del fuoriclasse olandese e la squadra di Manchester ci rimette le penne, anche a causa della sfortuna (due i due legni colpiti durante l’incontro).
Dopo i passi falsi di Tottenham (contro il Newcastle) e Liverpool (a casa del West Brom) e la sofferta vittoria del Manchester City contro il neopromosso Southampton, anche lo United fa notizia uscendo sconfitto di misura a casa Everton nel primo Monday Night della stagione.
Il protagonista della vittoria dell’Everton è Marouane Fellaini, centrocampista belga di origine marocchine, che dopo appena quattro minuti dall’inizio della ripresa spizza per Osman che da centro area fa tremare la traversa di De Gea, prima di sfruttare al meglio un calcio d’angolo dalla destra per schiacciare di testa la palla dell’1 a 0 finale. Battuto un ottimo De Gea, affondato lo United.
L’undici di Ferguson, punto nell’orgoglio, reagisce prontamente e va vicino al pari. Al 67′ un intraprendente Kagawa (altro acquisto dei Red Devils, campione di Germania lo scorso anno con il Borussia Dortmund, ndr) appoggia delicatamente per Cleverley la cui conclusione viene salvata sulla linea da Jagielka.
Poco dopo Ferguson lancia Van Persie al posto di uno spento Welbeck (che ha rinnovato in queste ore con il Manchester per altri 4 anni, ndr). L’avvio dell’olandese promette bene ma è solo un fuoco di paglia. L’olandese si spegne e anche lo United pian piano si affloscia, perdendo definitivamente le speranze di rimonta.
United brutto, da dimenticare. Everton invece in grande spolvero e meritatamente vittorioso. Tre punti davvero preziosi per i Toffees.

Speak Your Mind

*