Fatal Verona per il Milan, Toni show alla prima. Tevez da tre punti contro la Samp

toni-verona-milanNella prima giornata del Campionato Italiano di Serie A il Verona manda ko il Milan con la doppietta di uno scatenato Luca Toni. Inutile la rete iniziale dei rossoneri, firmata da Poli (al primo timbro con la maglia del Diavolo, ndr). Nella serata di ieri, poi, brindisi della Juventus Campione d’Italia: a Marassi i bianconeri conquistano i tre punti contro la Samp grazie alla prima rete italiana dell’Apache Carlitos Tevez.
Verona Si conferma “Fatale” per il Milan. All’esordio in campionato i ragazzi di Allegri cadono al Bentegodi contro il team di Mandorlini che, dopo aver ritrovato la Serie A a 11 anni di distanza dall’ultima volta, conquistano subito una vittoria di prestigio contro la formazione milanese. Illusorio il vantaggio di Poli che, al primo affondo del Milan, su assist di Balotelli, firma l’1 a 0 con un destro piazzato.
Infatti, nel prosieguo del match, va in scena lo show del “vecchietto” Luca Toni. Il gigante modenese dapprima firma il pari, di testa, sull’angolo di Jankovic, poi, dopo un miracolo di Abbiati sullo stesso ex genoano, torna a colpire. Ancora di testa, e sempre sull’assist di Jankovic, sigla  il 2 a 1 (110 reti in Serie A per l’attaccante, ndr) che regala un pomeriggio magico, all’esordio, al Verona. Milan ko.
Va meglio, molto meglio, alla Juventus che, in serata, esorcizza la bestia nera Samp, unica formazione che nella passata stagione era stata in grado di batterla sia all’andata che al ritorno. Ci pensa Tevez, con il primo gol italiano, a regalare i primi tre punti alla formazione di Antonio Conte.
L’Apache subito decisivo, dopo il gol in Supercoppa contro la Lazio, e partenza positiva per la Juventus che scaccia via i fantasmi blucerchiati della scorsa annata. Doriani poco incisivi e alla fine in dieci per l’espulsione di Castellini. Oggi le altre sfide in programma nella I Giornata di Serie A:
Sabato
Verona – Milan 2-1 (Poli, Toni, Toni)
Samp-JUventus 0-1 (Tevez)
Domenica
18:00 Inter – Genoa
20:45 Cagliari – Atalanta
20:45 Lazio – Udinese
20:45 Livorno – Roma
20:45 Napoli – Bologna
20:45 Parma – Chievo
20:45 Torino – Sassuolo

Speak Your Mind

*