Destro-Genoa ci siamo, Mihajlovic punta Barrow

Mattia Destro è sempre più vicino al ritorno al Genoa. Dopo 4 anni a Bologna, l’attaccante marchigiano si prepara a vestirsi, nuovamente, di rossoblù. In entrata Barrow, oggetto del desiderio di Mihajlovic: il club bergamasco chiede 15, i felsinei puntano ad avere il gambiano in prestito con obbligo di riscatto ad una cifra inferiore. L’affare, comunque, si può fare.

Destro pronto a riabbracciare il Grifone. Barrow nei desideri di Mihajlovic

Con l’inizio del 2020 il Calciomercato è sempre più protagonista. Soprattutto, in queste ore, sull’asse GenovaBologna, con il 28enne attaccante felsineo, Mattia Destro, pronto a tornare a indossare la maglia del Grifone, che lo ha lanciato in Serie A nel 2010.

Ormai la trattativa è in fase avanzata e l’accordo ad un passo. Il centravanti marchigiano, protagonista di una stagione poco positiva con la maglia del Bologna (la sua annata migliore è stata quella 2016-2017 con 11 reti, ndr) cerca rilancio, nella sua amata Genova rossoblù.

L’addio di Destro libera un posto in attacco, in casa Bologna. Vuoto che, Mihajlovic, vorrebbe colmare con Musa Barrow, attaccante gambiano classe ’98. Il calciatore bergamasco, infatti, è nei desideri del tecnico serbo e il Bologna è pronto a sferrare l’offensiva per portarlo al Dall’Ara.

La richiesta della Dea è chiara: 15 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo elevata dal club felsineo che punta ad uno sconto e alla formula del prestito con obbligo di riscatto. La trattativa prosegue e, nelle prossime ore, ci potrebbero essere degli sviluppi importanti, in un senso o nell’altro.

Please follow and like us:
error0

Speak Your Mind

*