Conte sfida la Juventus nel Derby d’Italia. Le ultime sul match

L’Inter di Antonio Conte, grande ex della gara, è pronta alla battaglia con la Juventus, nel Derby d’Italia in programma stasera a San Siro nel posticipo della 7^ giornata di Serie A. Dopo la prova super di Barcellona, avara però di punti, i nerazzurri si tuffano nel campionato dove sono primi a punteggio pieno dopo 6 giornate. Due in meno, in classifica, per i bianconeri di Sarri, reduci invece dal tris al Leverkusen.

Inter con Lukaku-Lautaro, Sanchez out per squalifica. Ballottaggio Vecino-Barella

13 anni di militanza da calciatore (dal 1991 al 2004, con due scudetti e tutte le competizioni Uefa tranne la Coppa delle Coppe, alla quale la Juve non ha mai partecipato) e 3 scudetti di fila nei 3 anni (2011-2014) che ha trascorso da tecnico della Signora. E’ lui l’osservato speciale della serata di Serie A, Antonio Conte da Lecce, tecnico della scatenata Inter leader della classifica con 6 vittorie su altrettante gare giocate.

Ma questa sera, come detto, l’avversaria sarà una Juventus decisa a dimostrare di essere ancora la più forte, in Italia. Conte, per l’occasione, non avrà Alexis Sanchez, squalificato, ma potrà contare su Lukaku, in attacco, insieme al “Toro” Lautaro Martinez. Confermata la difesa, a centrocampo dubbio VecinoBarella. Candreva, infine, dovrebbe rifiatare, lasciando spazio a D’Ambrosio.

Dybala cerca un posto da titolare, Cuadrado confermato in difesa

Sarri, in vista della supersfida contro l’Inter, si affida ancora una volta a Cuadrado, nel ruolo di terzino. Il colombiano ha convinto Sarri e sarà del match, in una linea difensiva completata da Bonucci, De Ligt ed Alex Sandro, a protezione del polacco Szczesny.

In mediana Pjanic sarà il regista, con Khedira e Matuidi sicuri di partire dall’inizio. Chiudiamo con l’attacco dove c’è Dybala che reclama una maglia da titolare. Difficile che l’argentino possa partire dall’inizio, anche se aspettiamo le formazioni ufficiali per dare il verdetto finale. Nel caso in cui la “Joya” sarà in panchina, Ronaldo sarà affiancato dal “Pipita” Higuain con il gallese Ramsey a supporto.

Le probabili formazioni di Inter-Juventus:

INTER (3-5-2): Handanovic, Godin, De Vrij, Skriniar, Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Asaomah, Lukaku, Lautaro.

JUVENTUS (4-3-3): Buffon, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Khedira, Pjanic, Matuidi, Ramsey, Ronaldo, Dybala.

Please follow and like us:
error

Speak Your Mind

*