Conte è il nuovo Ct della nazionale. Biennale per l’ex Juve

Conte ufficiale alla guida dell'ItaliaAdesso è ufficiale. Antonio Conte è il nuovo Commissario Tecnico dell’Italia e lo sarà per i prossimi due anni. L’ex allenatore della Juventus ha, infatti, firmato un contratto biennale fino al 30 giugno 2016, quando scadrà il mandato di Carlo Tavecchio e del nuovo consiglio federale.
Dopo i tre scudetti conquistati al timone della compagine bianconera il mister salentino guiderà gli azzurri nelle qualificazioni verso l’Europeo di Francia 2016 e guadagnerà circa 4 milioni annui netti: 1,7 accordati all’allenatore dalla FIGC più un extra stipendio di 2,5-3 milioni lordi all’anno garantito dalla Puma, sponsor tecnico degli azzurri. Insieme a Conte, a collaborare nella gestione tecnica della nazionale italiana ci saranno, con tutta probabilità, Alessio, Carrera e Bertelli.
Per quanto riguarda i primi impegni partiamo dall’amichevole del San Nicola di Bari contro l’Olanda in programma il prossimo 4 settembre e l’esordio nelle qualificazioni di Euro 2016 di martedì 9 settembre a Oslo con la Norvegia.
Prima conferenza stampa, invece, fissata per martedì 19 agosto alle ore 11,30 all’hotel Parco dei Principi a Roma.
E’ iniziata l’era Conte, l’Italia si affida al carisma e alla competenza dell’ex bianconero per cancellare i flop prandelliani di Sudafrica 2010 e del recentissimo Brasile 2014.

Speak Your Mind

*