Champions, Semifinale Ritorno: Lione-Bayern Monaco 0-3. Tripletta Olic, Bavaresi in finale

Facile. Fin troppo. Francesi annichiliti e bavaresi che volano in finale di Champions. Il Bayern Monaco strapazza il Lione allo Gerland, con una tripletta strepitosa del centravanti croato Ivica Olic, e conquista meritatamente il pass per la finale di Madrid dove, il 22 maggio prossimo, contenderà il trofeo alla vincente di BarcellonaInter (3 a 1 per i nerazzurri all’andata, ritorno questa sera in Spagna).
Lione mai in partita. Concesso troppo campo e troppa iniziativa ai tedeschi che, con il talento di Robben e la serata spettacolare di Olic, frantumano i sogni di “remontée” dell’undici di Puel, ed escono dallo Gerland con un risultato che non ammette davvero repliche.
Sogni spezzati dopo 26 minuti. Il possesso palla dei bavaresi imbriglia la mente e le gambe di Cris e compagni. Muller allora ne approfitta per servire una palla d’oro a Olic. Girata perfetta del croato e palla che gonfia la rete.
Il Lione è già matato e a parte una clamorosa occasione fallita da Bastos, in attacco combina davvero poco. A dare un ulteriore aiutino all’undici di Van Gaal ci pensa l’arbitro della contesa, lo svizzero Busacca. Il fischietto di Bellinzona rifila due gialli consecutivi a Cris, nello spazio di un minuto, al 15′, lasciando i transalpini in inferiorità numerica e sotto di una rete.
Il Bayern allora chiude definitivamente la questione. Contropiede puntuale e palla filtrante di Altintop in area per Olic che trafigge Lloris in diagonale. Ma l’attaccante di Slavonski Brod non è sazio, vuole lasciare un segno indelebile nella notte francese. E allora chiude il conto segnando anche il 3-0, di testa. Dominio Bayern.


    (Lione-Bayern Monaco 0-3)

Speak Your Mind

*