Champions, Risultati: Milan-Auxerre 2-0. Riscatto rossonero, decide il mago Ibra

Come all’esordio in Champions League con la maglia dell’Ajax, così alla prima in Europa con i colori del Milan. E’ doppietta per Zlatan Ibrahimovic (al 66′ e al 69′) che regala i primi tre punti della fase a gironi al team di Allegri e decide il risultato finale (2 a 0) contro l’Auxerre di Fernandez.
Mentre la Roma cade in Germania, per il Diavolo è arrivato il riscatto, dopo la débacle di Cesena, ma dal punto di vista del risultato perchè, anche questa volta, il successo è arrivato dopo 66 minuti di un Milan certamente non esaltante, contrastato efficacemente dalla difesa transalpina e salvato dalla negligenza avversaria in occasione del contropiede pazzesco sprecato da Langil che spedisce alto, in area, invece di servire al centro due compagni pronti al tap-in decisivo, a pochi passi da Abbiati.
Nella ripresa, però, pian piano il Milan ha aumentato il ritmo e al 66′ ha colpito, con il suo gigante svedese. Palla messa in area da Ronaldinho, Boateng (autore di un’ottima prestazione) spizza di testa e Ibra col piedone interviene anticipando il portiere dell’Auxerre. 1 a 0, primo centro in rossonero per l’ex attaccante di Inter e Barcellona.
Il goal spezza l’equilibrio e lancia il Milan che, poco dopo, perviene al 2 a 0. Ancora protagonista Ronaldinho che fugge via in contropiede, fino al limite dell’area, poi serve l’assist per Ibrahimovic il quale di interno destro piazza la palla sull’angolino lontano. 2 a 0 e pratica archiviata.
Tre punti che fanno morale (in attesa del bel gioco e della forma migliore) e che regalano una buona partenzain Champions in un girone che comprende anche il Real Madrid, a punteggio pieno insieme ai rossoneri in virtù del successo, per 2 a 0, ottenuto contro l’Ajax, sempre ieri sera. Allegri può essere contento.

Comments

  1. Ottimo Boateng, Buono Ibra solo per i goal, pessimo Robinho. Speriamo Pato si rimetta in fretta.

Speak Your Mind

*