Champions: Lo Zenit rimonta e vola ai playoff. Il Bilbao diventa pericolo per il Napoli

Zenit ai playoff, piegato l'Ael LimassolSi è concluso ieri sera, con il ritorno delle restanti gare, il 3^ turno preliminare di Champions League. Dopo la qualificazione raggiunta martedi sera da Lille, Maribor, Standard Liegi e Bate Borisov, festeggia tra le altre anche lo Zenit di Vilas Boas che guadagna l’accesso agli spareggi, in programma il 19-20 Agosto (andata) e il 26-27 Agosto (ritorno). Sorteggio, invece, fissato per Venerdì 7 alle 12 A Nyon.
I russi, piegati di misura in terra cipriota dall’Ael Limassol, si regalano una notte magica a San Pietroburgo. 3 a 0 il finale e brindisi per la compagine russa, trascinata alla vittoria da Rondon, Denny e Kerzhakov autori delle tre reti contro gli avversari, ridotti in dieci dalla mezzora del primo tempo per l’espulsione ingenua di Danielzinho.
Con questo risultato, lo Zenit entra nel gruppo delle “Teste di Serie” e regala un pericolo in più al Napoli, chiamato Athletic Bilbao, in ottica sorteggio. I partenopei, infatti, incontreranno una tra Bilbao, appunto, Lille, Standard Liegi, Copenaghen e Besiktas.
Da non sottovalutare anche i turchi che, vittoriosi in Olanda, concedono il bis anche in terra turca, contro il Feyenoord, sconfitto 3 a 1. Serata di grazia per Demba Ba: il grande colpo di mercato della compagine ottomana, arrivato dal Chelsea, si regala una tripletta fantastica che fa impazzire l’undici di Slaven Bilic.

Ecco tutti i risultati (in neretto le qualificate ai playoff):
BATE (Blr) 3 – 1 Debrecen (Hun) (3-2)
M. Tel Aviv (Isr) 2 – 2 Maribor (Slo) (2-3)
Panathinaikos (Gre) 1 – 2 St. Liege (Bel) (1-2)
Lilla (Fra) 1 – 1 Grasshoppers (Sui) (3-1)
Zenit St. Pietroburgo – AEL Limassol 3-0 (3-1)
APOEL Nicosia – HJK Helsinki 2-0 (4-2)
FC Sheriff – Slovan Bratislava 0-0 (1-2)
Malmo FF – Sparta Praga 2-0 (4-4)
Besiktas – Feyenoord 3-1 (5-2)
Steaua Bucurest – Aktobe 2-1 (4-3)
FC Copenhagen – Dnipro 2-0 (2-0)
Salzburg – FK Karabakh 2-0 (3-2)
Celtic – Legia Varsavia 0-2 (1-6)
Dinamo Zagabria – AaB 0-2 (1-2)
Partizan Belgrado – PFC Ludogorets 2-2 (2-2)

Speak Your Mind

*