Champions: Bordeaux-Lione, le formazioni. Blanc suona la carica

La gara perfetta. I girondini sono chiamati, tra poche ore, ad una rimonta non facile contro il Lione di Puel. La sconfitta per 3 a 1, rimediata allo Stade de Gerland impone a Gourcuff e compagni una gara davvero importante per poter centrare la semifinale di Champions League.
A suonare la carica è Carrasso, numero uno dell’undici di Blanc, che sprona i compagni: «Dobbiamo fare la partita perfettaqueste le parole del girondino riportate da ‘La Gazzetta dello Sportcome fu quella con la Juve».
Inoltre, lo Chaban-Delmas, campo amico del Bordeaux, e teatro questa sera della gara di ritorno dei quarti di finale, è un vero e proprio portafortuna per i girondini. 4 vittorie su altrettanto gare disputate nell’impianto transalpino in questa Champions, un motivo in più per crederci, per l’undici di Blanc, deciso a regalarsi una semifinale pazzesca contro la vincente di Manchester United-Bayern Monaco.
Se, al contrario, a passare fosse il Lione, sarebbe la prima volta che approda in semifinale dopo essere stato eliminato per tre volte ai quarti negli ultimi sette anni. Ma Puel non sorride, guardando alle pesanti assenze di questa sera.
Infatti, il tecnico ospite dovrà fare a meno dei due squalificati Lisandro Lopez e Govou ai quali si aggiungono Bodmer, Anderson, Makoun e Clerc, mentre Blanc non avrà Fernando Menegazzo ma potrebbe recuperare Planus, importante pedina nello scacchiere del Bordeaux.
Insomma, per esperienza e per come è andata sette giorni fa, il Lione è sostanzialmente favorito per il passaggio del turno ma il derby di francia è, come accade nel resto delle nazioni, il derby. Insomma da 1-x-2.

Speak Your Mind

*