Bundesliga, Risultati: Wolfsburg e Schalke a picco. Hoffenheim-Mainz, matricole al comando

La classifica della Bundesliga potrebbe essere letta al contrario tanto appare strana. In vetta sorprese e matricole terribili, in coda le grandi che non riescono ad ottenere risultati positivi. Cominciamo dalla testa. Comanda la strana coppia MainzHoffenheim, addirittura a punteggio pieno dopo tre giornate.
I primi hanno superato tra le mura amiche in rimonta il Kaiserlautern, altra neopromossa sugli scudi capace di battere nel turno precedente addirittura il Bayern Monaco. Il quarto gol di Lakic (capocannoniere) non è bastato alla squadra dell’ex napoletano Hoffer (suo l’assist) per tornare con un risultato positivo da Mainz. Decisivi, per il positivo risultato finale, il micidiale uno due (71’ e 73’) di Bungert e del diciannovenne talento Schurrle.
Netto invece il successo dell’altra capolista che nell’anticipo del venerdì aveva superato 2-0 lo Shalke 04, grande delusione di questo avvio di stagione. Sfortunato (traversa) l’esordio dell’ex milanista Huntelaar, la panchina di Magath appare già a rischio.
In fondo ancora al palo anche il ricchissimo Wolfsburg che, nonostante la sontuosa campagna acquisti con il botto finale di Diego, non è ancora riuscito a racimolare un punto. Netta la sconfitta a Dortmund (2-0), con i gialloneri trascinati dal turco Sahin e dalla giovane rivelazione giapponese Kagawa.
In coda spicca anche l’insolita presenza dello Stoccarda battuto nel derby bavarese a Friburgo, con il risultato di 2 a 1, nella prima in Germania dell’ex juventino Camoranesi. Inutile la rete del russo Pogrebnyak.
Capitolo Bayern Monaco. Il Wunderteam di Van Gaal, grande e logica favorito, sembra essere partito con il freno a mano tirato e, dopo la sconfitta di Kaiserlautern, è arrivato uno scialbo 0-0 casalingo nel big match con il Werder Brema. Netta appare l’impressione che, distratti anche dalla Champions, i bavaresi orfani di Robben fino a gennaio, debbano ancora innestare le marce superiori per poter tornare a conquistare i giusti risultati.
Tra gli altri risultati spicca la prima, roboante, vittoria dell’Eintracht di Francoforte, capace di asfaltare (0-4) a domicilio il Borussia Monchengladbach con una doppietta del cannoniere greco Gekas. Infine 2-2 del Bayer Leverkusen che, perso Ballack (amaro per ora il suo ritorno all’ovile) per sei settimane, si consola con un punto in rimonta sul campo dell’Hannover. Una Bundesliga quindi che, come sempre, non smette di stupire. Appuntamento alla prossima settimana per una nuova giornata, ricca di goals e risultati a sorpresa.
Ecco i risultati della terza giornata di Bundesliga:
Bayern Monaco-Werder Brema 0-0
Borussia Dortmund-Wolfsburg 2-0
Borussia Moenchengladbach-Eintracht 0-4
Amburgo-Norimberga 1-1
Hannover-Bayer Leverkusen 2-2
Friburgo-Stoccarda 2-1
Hoffenheim-Schalke 04 2-0
Magonza-Kaiserslautern 2-1
Colonia-St.Pauli 1-0

Speak Your Mind

*