Bologna-Parma e Inter-Chievo. Si chiude oggi la 36^ giornata di Serie A

Alle 19 il Bologna cerca gli ultimi decisivi punti salvezza nel derby emiliano con il Parma, già salvo ma sempre battagliero. Alle 21, invece, l’Inter di Spalletti, scavalcata dall’Atalanta e con il fiato sul collo di Milan e Roma, è costretta a chiedere il via libera al Chievo, già aritmeticamente retrocesso ma capace di terribili scherzetti (Lazio docet).

Bologna senza Dijks, Sansone e Poli. D’Aversa deve fare a meno di Kucka e Barillà

Pochi punti e sarà salvezza. Il Bologna di Mihajlovic, con 37 punti in classifica, in Serie A, vede ormai vicino il traguardo. Serve, però, l’ultimo sprint, l’ultimo successo, contro il Parma di D’Aversa, per tagliare il traguardo e farlo davanti al pubblico amico.

Sinisa dovrà fare a meno, per squalifica, di Dijks e Sansone, entrambi espulsi nell’ultimo turno di campionato, e Poli, per recidiva in ammonizioni, ma potrà contare su un Palacio in grande spolvero. L’ex Inter guiderà il reparto offensivo, probabilmente insieme a Soriano e al giovane e talentuoso Orsolini.

Negli emiliani di D’Aversa, invece, tanti gli indisponibili, a partire da Kucka e Barillà (out per squalifica), Biabiany, Diakhate, Grassi e Schiappacasse, invece ai box per acciacchi vari. Ci sarà invece Gervinho, punto di riferimento fondamentale per l’attacco dei ducali.

Le probabili formazioni

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Krejci; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Palacio; Destro Allenatore: Mihajlovic.
Parma (3-4-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni; Gazzola, Rigoni, Scozzarella, Dimarco; Siligardi, Ceravolo, Gervinho. Allenatore: D’Aversa.

Ballottaggio Lautaro-Icardi in casa Inter, out De Vrij

Contro il Chievo già retrocesso, alle 21, per respingere gli assalti delle avversarie in lotta per la Champions, scavalcare nuovamente l’Atalanta e tornare a +4 su Milan e Roma a due giornate dalla fine.

Spalletti (con l’ombra di Conte sempre più minacciosa), in vista del match di questa sera, dovrà fare i conti con qualche defezione di spicco. Infatti, oltre allo squalificato Brozovic, che sarà quasi sicuramente sostituito da Gagliardini, mancherà De Vrij, in difesa, per infortunio. Al posto dell’olandese spazio, invece, a Cedric che andrà a completare il terzetto di difensori, insieme a Skriniar e Miranda. In attacco, infine, solito ballottaggio Lautaro-Icardi, anche se l’argentino parte questa volta favorito.

Le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Miranda, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Allenatore: Spalletti
Chievo (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Bani, Andreolli, Barba; Leris, Rigoni, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Pellissier. Allenatore: Di Carlo

Speak Your Mind

*