Boca e River in campo nella finale di andata della Copa Libertadores

Boca-River, finale di Copa Libertadores

Stasera alle 21, alla Bombonera, il Boca sfida il River nel Superclasico di andata che mette in palio la Libertadores.

Dopo 371 derby questa volta sarà diverso: alla “Bombonera“, alle ore 21 (diretta su DAZN), Boca Juniors e River Plate si sfidano nel primo atto della Finalissima di Libertadores, la Champions sudamericana. Il 24 Novembre, poi, la resa dei conti definitiva, nel retour match in programma al Monumental.

372° Superclasico tra Boca e River, una rivalità che dura da 110 anni

Lo abbiamo detto, questo Boca-River non avrà eguali. Il derby argentino per antonomasia, “un brulicare di energia, rumore e colori“, questa volta mette in palio il trofeo sudamericano più ambito, la Copa Libertadores.

E sarà davvero qualcosa di eccezionale, con la parte popolare e operaia de La Boca (quartiere che si adagia sulla sponda del Raichuelo, ndr) che contenderà la Coppa a “Los Milionarios“, ai ricchi del River.  Nati quattro anni prima dei rivali, nel 1901, per distinguersi dal Boca, decisero di trasferirsi nei quartieri più eleganti del Nord di Buenos Aires.

Emozioni, gol, spettacolo, ma anche episodi cruenti, tra le due squadre, nel corso degli anni. Indimenticabile, purtroppo, l’immane tragedia del 23 giugno 1968, quando dopo una sfida al Monumental, 71 tifosi persero la vita schiacciati dal Cancello n. 12, e altri 150 rimasero feriti).

Passando però a parlare solo di calcio giocato, per il Boca, che è in vantaggio negli scontri diretti, con 134 vittorie contro le 122 del River, le note dolenti no rappresentate dagli ultimi tre match, vinti dai biancorossi del River, e con la formazione gialloblù che non è riuscita mai ad andare in rete. Ben 287 minuti di astinenza, e di sconfitte, da smacchiare al più presto, a partire dalla stracittadina di questa sera.

A caricare ancor di più i ragazzi del Boca è il tecnico, Barros Schelotto, che ha definito la sfida di questa sera “Una finale eterna contro un rivale eterno. Una frase che racchiude in se, in maniera completa ed esaustiva, tutto quello che si può scrivere sul match che si svolgerà questa sera alla “Bombonera“. Insomma, l’attesa sta per finire, e il Superclasico è ormai alle porte. Imperdibile, indimenticabile.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Boca Juniors (4-3-3): Rossi; Jara, Izquierdoz, Magallan, Olaza; Nandez, Barrios, P. Perez; Pavon, Abila, Villa. All.: Schelotto.

River Plate (4-3-1-2): Armani; Montiel, Maidana, Pinola, Casco; I. Fernandez, E. Perez, Palacios; Martinez; Santos Borré, Pratto. All.: Gallardo.

Speak Your Mind

*